Archivio notizie, Secondarie

Piscina comunale di Bolsena, il sindaco controbatte al circolo del Pd

BOLSENA – Si torna a parlare, ancora una volta, della piscina comunale a Bolsena. Giunge, puntuale, la controreplica del sindaco Paolo Dottarelli, alle affermazioni firmate, in un comunicato stampa, dal circolo locale del Pd:

“Il Pd  – precisa il sindaco – parla di una perdita, pari a 60.000 euro, relativa agli impianti sportivi. Ci tengo a sottolineare che in un bilancio questa voce non è titolata ‘perdita’, ma impegno di spesa come tutti i servizi comunali. Credo che un’amministrazione abbia il diritto di garantire l’accessibilità e l’usabilità di un servizio che necessita ai cittadini. Bolsena, con i suoi 4.200 abitanti, ha un parco sportivo probabilmente unico in tutta la provincia e, di questo, dobbiamo esserne orgogliosi”.

La piscina comunale è un’opportunità di crescita per la cittadina e di comodità per gli stessi bolsenesi spesso sono costretti a recarsi nei paesi vicini.

“Se si vuole rendere bella, accogliente e funzionale una cittadina di per sé fortunata per il solo patrimonio paesaggistico di cui gode – prosegue Paolo Dottarelli – bisogna investirci e lavorare sodo. Le opportunità vanno colte, e le potenzialità sfruttate al massimo. Se fosse stato per il Pd saremmo rimasti fermi al 1999: quando non avevamo uno stadio, un palazzetto sportivo, un campo di calcetto e di allenamento, una piscina in fase di completamento”.

 

Bolsena è una cittadina giovane che deve fornire servizi utili e fruibili ai ragazzi in modo da poter trascorrere del sano tempo libero dedicato allo sport.
“Relativamente all’aumento delle tasse comunali – precisa il sindaco – il circolo del Pd farebbe bene a scegliere rappresentanti più preparati e con esperienza, in quanto quello che viene riportato dal consigliere Bordo è a dir poco inverosimile. Basta fare una sola cosa, semplice e diretta: domandare ai bolsenesi se sono aumentante le tasse comunali del 45%. Non abbiamo incrementato alcuna spesa, anzi, abbiamo diminuito del 2% la tassa dei rifiuti e applicato l’Imu ministeriale senza aumentarlo come hanno fatto molti Comuni”.

Potabilità dell’acqua e dearsenificatori. “Bene, anche qui, sono veramente orgoglioso di rispondere e smentire affermazioni del tutto fuorvianti. Il consigliere Bordo – conclude il sindaco Paolo Dottarelli – è poco informato anche su questo. La Regione sta fornendo le procedure di gara per i Comuni sotto i 20 mg litro per l’istallazione degli impianti, compreso Bolsena. Caro consigliere Bordo, prima di parlare, studi… Altrimenti saremo costretti a rimandarla a settembre”.

8 Settembre 2012

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Secondarie

Informazioni sull'autore

admin


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Settembre: 2012
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Elzevira di Fabio Graziani Editore.
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione