Archivio notizie, Cronaca, Secondarie

“Vergogna”, vernice spray sui muri e sulle porte del Museo delle Maioliche Medievali e Rinascimentali

ORVIETO – Una scritta a caratteri cubitali, in vernice spray rossa, bianca e nera. E’ quella apparsa mercoledì 24 aprile sui muri in tufo e sulle tre porte in legno del museo delle Maioliche Medievali e Rinascimentali di Via della Cava, chiuso per pignoramento nel 2015. Si legge “Vergogna”. Al momento non si conoscono le generalità di chi ha commesso questo gesto. Sul fatto sta lavorando la Scientifica della Polizia di Orvieto che è giunta sul posto per effettuare tutti i rilievi del caso. Tra le lettere che compongono la parola “Vergogna” viene tirato in ballo anche il sindaco che, da parte sua, ha dimostrato vicinanza e, allo stesso tempo, incredulità per questo vile gesto. Gesto che giunge a distanza di un altro, altrettanto vile e spregevole che pochi giorni fa ha visto protagonista il Pozzo di San Patrizio, anch’esso imbrattato con vernice spray. Già nel tardo pomeriggio di ieri, comunque, la scritta sul muro del museo era stata parzialmente ripulita.

 

 

25 Aprile 2019

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Cronaca, Secondarie

Informazioni sull'autore

admin


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Elzevira di Fabio Graziani Editore.
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione