Archivio notizie, Sport

Multa di 900 euro all’Asd Pro Ficulle: “Vittima di un’ingiustizia”

“Ancora una volta la Pro Ficulle è stata vittima di un’ingiustizia. Quanto accaduto domenica 7 gennaio in occasione della gara con la Mantignana ha dell’incredibile. Tutto ruota intorno al pari degli ospiti, realizzato ben oltre il tempo di recupero assegnato dal direttore di gara Marco Fornai, tra lo sconcerto dei giocatori in campo e del pubblico sugli spalti.

La A.S.D. Pro Ficulle è una piccola società del calcio dilettantistico umbro, che fa enormi sacrifici come altri club, per mettere e tenere in piedi una squadra di calcio in questo nostro piccolo borgo. Sacrifici che non devono essere vanificati da un direttore di gara che la domenica diventa l’attore principale della scena. Detto questo, ovviamente condanniamo con fermezza qualsiasi tipo di violenza, fisica o verbale, nei confronti di chiunque e facciamo presente che da sempre in ogni gara che si giochi a Ficulle la priorità è la tutela dell’arbitro.

Invitiamo pertanto, sin da ora, tutti gli appassionati e tifosi che hanno a cuore le sorti della Pro Ficulle a tenere un comportamento più rispettoso nei confronti di chi sarà ospite al Comunale, in modo tale da dare un’immagine positiva del paese ed evitare così multe salatissime per le casse della Pro Ficulle, che potrebbero anche compromettere il futuro della società.
Ribadiamo anche che quanto sta facendo la A.S.D. Pro Ficulle ha una funzione che volge esclusivamente al sociale e non ha nessun scopo di lucro: in Società non vi sono presidenti imprenditori o manager, e nemmeno sponsor di grandi potenzialità economiche, ma più semplicemente persone che con il loro impegno quotidiano premettono a questa realtà sportiva di esistere ed andare avanti.

Basti pensare che alla Pro Ficulle non esiste la figura del custode degli impianti sportivi, perché non ce lo possiamo permettere; di conseguenza la manutenzione del campo, degli spogliatoi e del materiale tecnico è merito esclusivo dei tanti volontari che ci aiutano.

Se tutto questo (che viene fatto con tanta disinteressata passione) può in qualche modo dar fastidio o irritare, la A.S.D. Pro Ficulle non lo accetta. Ficulle è un paese civile dove si vive abbastanza bene e non ha bisogno di essere screditato da episodi del genere, che avvengono purtroppo in quasi tutte le domeniche calcistiche di ogni campo. La prossima settimana avremo un colloquio con il presidente degli arbitri Luca Fiorucci, per poter chiarire questa spiacevole vicenda nel migliore dei modi. Concludiamo con il rinnovare a tutti gli auguri di Buon Anno, aggiungendo l’invito a tutti di usare per il futuro un po’ di sano buon senso”.

(Fonte: A.S.D. Pro Ficulle)

 

14 Gennaio 2018

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Sport

Informazioni sull'autore

admin


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Gennaio: 2018
L M M G V S D
« Dic   Feb »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Elzevira di Fabio Graziani Editore.
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione