Archivio notizie, Cultura

Incontro su “Bioeconomia per la salute, per l’ambiente e per lo sviluppo “

L’applicazione di tecnologie avanzate ai processi biologici rappresenta il settore più promettente del prossimo futuro. Nel campo della medicina, lo sviluppo di tecnologie molecolari innovative e l’applicazione di cellule staminali in tecniche di riparazione e rigenerazione di organi e tessuti apre scenari esaltanti. Inoltre le biotecnologie rendono possibili nuovi modelli di sviluppo che non incidano sulla integrità ambientale, permettendo al tempo stesso di
preservare o migliorare la qualità della vita e garantendo lavoro e dignità alle giovani generazioni.
Una grande possibilità in tal senso è rappresentata dalla utilizzazione dei meccanismi molecolari e biochimici degli esseri viventi come sistemi produttivi (bioeconomia). Si potrà così, analogamente a quanto fatto in altri Paesi, garantire nuove opportunità industriali e di lavoro non solo nel settore bio-medico, ma anche energetico e agricolo. L’Italia, afflitta da
grave deindustrializzazione, dovrà fare uno sforzo particolare per creare la massa critica necessaria per affrontare queste nuove sfide stabilendo rapporti ottimali fra centri di ricerca e territori interessati a questo tipo di industrializzazione a basso impatto e non energivora.

5 Giugno 2012

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Cultura

Informazioni sull'autore

admin


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Giugno: 2012
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Elzevira di Fabio Graziani Editore.
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione