Archivio notizie, Territorio

A Marta la XXXVII “Sagra del Lattarino”

Al via, sabato 26 e domenica 27 maggio, al Lungolago G. Marconi, in prossimità del Porto, la XXXVII “Sagra del Lattarino” a cura del circolo culturale “Alberto Lisoni”. Una festa pronta a soddisfare i palati più sopraffini: il lattarino, piccolo pesce di lago, verrà proposto a tavola, secondo due diverse varianti: al cartoccio e fritto; il tutto, allietato, da buon vino e pane casereccio.

Domenica 27 maggio, alle ore 15.30, da piazza S.Pietro partirà il corteo degli addetti alla Sagra, accompagnato dal Corpo bandistico “E. Montesi” di Marta, diretto dal maestro Marco Taschini. Alle ore 19.45, sempre nell’ambito della sagra, si terrà l’estrazione della tradizionale tombola organizzata dal Comitato Festeggiamenti Madonna SS.ma del Monte il cui ricavato verrà devoluto in favore del Santuario.

Gli spettacolari fuochi d’artificio, previsti per la conclusione dei festeggiamenti in onore della Madonna Santissima del Monte, e inizialmente posticipati a sabato 26 maggio, sono stati, per quest’anno, annullati, a causa del maltempo.

Il Comitato ne approfitta per rivolgere la più sentita gratitudine alla popolazione di Marta e a tutti coloro che hanno partecipato all’organizzazione dell’evento, per la splendida riuscita, anche quest’anno, dei festeggiamenti in onore della Madonna Santissima del Monte; un contributo, quello del cuore,  rafforzato dalla grande devozione verso Maria, essenziale e necessario. Un profondo grazie ai Signori delle categorie e ai Passanti che, come sempre, sfilando per le vie del paese, hanno reso unica una delle feste più belle e suggestive della provincia di Viterbo.

23 Maggio 2012

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Territorio

Informazioni sull'autore

admin


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Elzevira di Fabio Graziani Editore.
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione