Archivio notizie, Politica

Cessazione delle emergenze legate al ciclo dei rifiuti, Sì del consiglio comunale all’odg di Barbabella

ORVIETO – Dopo ampio dibattito, il Consiglio Comunale ha approvato (10 favorevoli; 1 contrario: Belcapo; 1 astenuto: Tempesta) l’Ordine del giorno presentato dal Cons. Franco Raimondo Barbabella (Capogruppo “Prima gli Orvietani”) denominato “Ciclo dei rifiuti. Basta con l’emergenza, è l’ora delle scelte coraggiose. Occorre un nuovo Piano d’Ambito e un ruolo attivo, non subalterno, del territorio orvietano” che ha carattere di indirizzo vincolante per l’azione di governo locale in questo settore nel contesto regionale.
L’ordine del giorno, emendato al 2° punto dai Consiglieri Mescolini, Croce, Giovannini stabilisce di:
1. Chiedere al Governo dell’Umbria di concludere il procedimento di VAS del documento tecnico preliminare per il Piano di Ambito dei Rifiuti e procedere alla pianificazione regionale in materia di rifiuti attraverso la predisposizione e adozione di un nuovo Piano Regionale di Gestione dei Rifiuti.
2. In vista di tale Piano, elaborare una proposta di ruolo territoriale orvietano che ci faccia uscire da uno stato emergenziale e subalterno sia all’interno dell’Ambito unico regionale che del Sub-ambito 4 provinciale.
3. Che ciò contempli quella riforma di AURI che abbiamo recentemente affermato essere necessaria anche per la gestione dell’idrico, nella direzione di un ruolo riconosciuto dei territori nella definizione della programmazione dei servizi in attuazione delle direttive di legge della Regione.
4. A tal fine assumere quanto prima l’iniziativa del processo di riforma anche istituendo un apposito gruppo di studio e comunque convocando gli incontri necessari con i soggetti interessati al fine di acquisire informazioni ed elaborare proposte che abbiano fondamento nel quadro dell’auspicata nuova logica di pianificazione e di gestione.
5. Da ultimo, ma non per minore importanza, attuare quel coordinamento intercomunale dell’area orvietana che da una parte contrasti efficacemente le logiche centralistiche con cui troppo a lungo è stata governata l’Umbria e dall’altra dia forza e credibilità alle nostre proposte nel momento in cui assumano coerenza con una decisa linea di riforma. E ciò anche in vista dell’ormai indispensabile costituzione dell’Unione dei Comuni dell’Orvietano.

(Fonte: Ufficio stampa Comune di Orvieto)

3 Febbraio 2020

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Politica

Informazioni sull'autore

elzevira


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Febbraio: 2020
L M M G V S D
« Gen    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
242526272829  
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101.
Direttore Responsabile: Sara Simonetti
Editore: Elzevira di Fabio Graziani
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione