Archivio notizie, Corsivi, Secondarie

Ludi alla Fortezza chiusa con successo. Foresi: “Ora è necessario avere una visione d’insieme degli eventi”

Ludi alla Fortezza, una terza edizioni che consolida l’evento, ma ora è necessario avere una visione d’insieme degli eventi. Giunta alla sua terza edizione, Ludi alla fortezza, la manifestazione incentrata sulle rievocazioni medievali si è conclusa con un successo ed ha confermato la propria vocazione ad attrarre soprattutto un pubblico di turisti. Lo conferma il direttore artistico dell’evento Gianluca Foresi, tra i fondatori dell’associazione promotrice Orvieto 1264. “L’80% dei visitatori era formata da non residenti: in particolare alto Lazio, Marche, Puglia, bassa Toscana.
Diversi anche i turisti stranieri, in particolare dagli Stati Uniti. La presenza dei locali è stata inferiore rispetto alle passate edizioni, ma credo sia dovuto alle tante iniziative che sono state organizzate nel weekend-spiega- approfitto per lanciare di nuovo l’idea di un coordinamento più capillare che possa permettere una migliore distribuzione degli eventi.
Penso a un ufficio centralizzato dove si possano svolgere tutte le varie funzioni riguardanti l’organizzazione di una manifestazione grande o piccola, pubblica o privata: dai permessi, alle richieste degli spazi, al coordinamento delle date scelte per ogni singolo evento fino al piano sicurezza”.
Aggiunge Foresi:”Quest’anno per ottenere l’utilizzo del chiostro di San Giovanni abbiamo dovuto chiedere almeno tre permessi a tre differenti amministrazioni. E all’ultimo ci è stata negato l’uso della cucina perché la giurisdizione era di un altro ente, la Regione, cosa che solo a tre giorni dall’evento abbiamo scoperto. Per tornare ai numeri tra il 14 e il 16 abbiamo sfiorato le 1.700 presenze alla Fortezza fra paganti e ingressi gratuiti per i bambini sotto i 10 anni. Senza contare quelle al banchetto medievale e alle conferenze”. Proprio sul tema delle conferenze a carattere storico che hanno suscitato l’interesse di un pubblico eterogeneo, l’associazione intende puntare molte delle proprie carte, fin dal prossimo anno, giungendo ad ipotizzare un festival dedicato alla storia.”

22 Giugno 2019

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Corsivi, Secondarie

Informazioni sull'autore

admin


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Elzevira di Fabio Graziani Editore.
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione