Amministrative 2019, Archivio notizie, Politica

Candidati a confronto nell’Aula del Dialogo. Toni distesi e nodi al fazzoletto, assente Germani

ORVIETO – Un confronto pacato, privo di toni accesi e mai sopra le righe, nel quale la notizia rilevante l’ha fatta l’assenza, preannunciata da un breve messaggio, di Giuseppe Germani, in aperta polemica con una parte della stampa orvietana. Organizzato nei locali della Fondazione Centro Studi dalla testata orvietolife, il dibattito tra la stampa e i candidati alla poltrona di sindaco di Orvieto, ha affrontato molti dei problemi sul tappeto, che sono stati e saranno ancora occasioni di confronto e polemica: Franco Raimondo Barbabella, Tiziano Rosati, Matteo Panzetta e Roberta Tardani, hanno avuto due minuti ciascuno per rispondere alle domande dei giornalisti orvietani, districandosi più o meno abilmente tra il futuro della discarica delle Crete, la pedonalizzazione di piazza del Popolo, la questione giovanile, il lavoro, il calo demografico, il destino della Cassa di Risparmio, i rapporti con la Regione Umbria.
Ciascuno dei candidati, in un’atmosfera quasi conviviale, ha ribadito quelle che sono le proprie visioni contenute nei programmi elettorali a proposito delle domande poste: si è così fatta chiarezza anche su un punto, quello della pedonalizzazione di piazza del Popolo, che ha creato scontri acerrimi nei mesi scorsi, fonte di un dibattito aspro tra fautori di visioni opposte, che si protrae da anni sulla Rupe. In pratica il solo Tiziano Rosati si è detto d’accordo con l’attuale disposizione della Giunta Germani che ha tolto le auto dalla centralissima piazza, mentre Panzetta, Tardani e in parte Barbabella, si sono dichiarati palesemente per una riorganizzazione della viabilità nel centro storico e il ritorno dei parcheggi là dove sono stati tolti.
La sedia vuota lasciata da Germani ha comunque pesato sul confronto, poiché, inutile girarci intorno, il sindaco è stato il convitato di pietra nell’aula dell’ex tribunale. Probabilmente il dibattito sarebbe stato più serrato e meno disteso, certamente è stata un’occasione persa di dialogo e confronto, mentre si sarebbe tolto ai social network e ai comunicati stampa il monopolio di questa campagna elettorale. (G.M)

16 Maggio 2019

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Amministrative 2019, Archivio notizie, Politica

Informazioni sull'autore

admin


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Maggio: 2019
L M M G V S D
« Apr    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Elzevira di Fabio Graziani Editore.
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy