Archivio notizie, Cronaca, Secondarie

Oro rosso, la Polizia Ferroviaria recupera a Orvieto 1 tonnellata e mezzo di rame

ORVIETO – Gli agenti del Compartimento di Polizia Ferroviaria di Ancona hanno recuperato nella zona di Orvieto, particolarmente bersagliata da furti, una tonnellata e mezzo di rame rubato e un furgone, anch’esso oggetto di furto, usato per il trasporto del materiale. E’ uno dei risultati di una serie di servizi mirati nelle tre regioni di competenza (Marche, Umbria, Abruzzo) nell’ambito del piano nazionale disposto dal servizio di polizia ferroviaria per il contrasto del fenomeno dei furti di rame in ambito ferroviario. L’attività per altro si è svolta sia in ambito ferroviario che presso i siti di autodemolizione e deposito rottami, dove a volte è stata riscontrata la presenza di rame rubato del genere utilizzato per le infrastrutture elettriche delle ferrovie. I controlli hanno visto impegnati circa 45 operatori che hanno pattugliato decine di km di linea ferroviaria, controllato 74 persone e 22 depositi di rottami.

16 Aprile 2019

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Cronaca, Secondarie

Informazioni sull'autore

admin


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Elzevira di Fabio Graziani Editore.
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione