Archivio notizie, Secondarie

Il sindaco Còncina dimissiona l’assessore Brugiotti

Dopo un “colloquio aperto e franco con l’arch. Leonardo Brugiotti”, questa mattina il sindaco ha comunicato all’interessato la revoca delle deleghe a suo tempo attribuitegli a seguito del “venir meno del rapporto di collaborazione istituzionale”.

Insomma, Còncina non ha più fiducia nel suo assessore, che sembrerebbe non essere stato strettamente collaborativo con il sindaco, tanto da creare confusione nella politica comunale. La decisione è conseguenza della delicata situazione che si è cerata negli uffici e tra l’assessore Brugiotti e il consigliere Pizzo, come avevamo raccontato in un articolo sabato scorso. 

“Il ruolo di assessore – commenta sinteticamente il sindaco – è stabilito dalla normativa. Il venir meno di una stretta forma di collaborazione può determinare una inammissibile incertezza sulla linea politica dell’Amministrazione comunale di cui il sindaco per legge è garante. Questa fase contingente non mi fa certamente dimenticare il lavoro finora svolto da Leonardo Brugiotti e per questo lo ringrazio”.

In questa fase, le deleghe in materia di: Urbanistica, Arredo Urbano, Suolo Pubblico, Edilizia Privata, Mobilità e Trasporti, Opere Pubbliche ed Infrastrutture, Polizia Municipale, Viabilità saranno assunte direttamente dal Sindaco per un breve interim.

 

4 Febbraio 2013

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Secondarie

Informazioni sull'autore

admin


2 COMMENTI SU QUESTO POST To “Il sindaco Còncina dimissiona l’assessore Brugiotti”

  1. come volevasi dimostrare!!! appena sei in disaccordo ti offrono una possibilità: o ti dimetti “onorevolmente” o ti fanno scegliere la sfiducia. Vorrei tanto sapere come cittadino di questo comune quanti altri dovranno passare per le “armi” prima di riconoscere che forse è giunto il tempo di lasciar perdere… Questo mio accorato appello lo rivolgo soprattutto a chi da battitore libero ancora sostiene questa giunta.

  2. A proposito dell’assessore all’urbanistica e degli intenti pianificatori potrebbe calzare un detto Orvietano.Il detto recita: LE CORDE LE FANNO LI FUNARI” e non improvvisatori dell’ultima ora!
    Bravo Concina

Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Febbraio: 2013
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728  
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101.
Direttore Responsabile: Sara Simonetti
Editore: Elzevira di Fabio Graziani
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione