Archivio notizie, Politica, Secondarie

Alluvione. Rometti, “completati i lavori urgenti, ma c’e ancora da fare, chieste risorse al ministero”

A  meno di un mese dagli eventi alluvionali che hanno colpito l’Umbria,la Regione ha completato oltre il 90 per cento degli interventi di somma urgenza finanziati con risorse proprie per oltre 1 milione e 500 mila euro: a dare l’informazione è l’assessore regionale all’Ambiente, Silvano Rometti, precisando che “per continuare le azioni necessarie a ristabilire la normalità, bisogna avviare gli interventi di ripristino del reticolo idrografico e per la mitigazione del rischio idrogeologico, per i quali la RegioneUmbria ha chiesto al ministro dell’Ambiente, Corrado Clini, di rendere disponibili le risorse del governo e una maggiore flessibilità nella loro gestione”.

“In seguito all’immediata verifica dei danni riportati dal reticolo idrografico a causa dell’alluvione,la Regioneha attivato e quasi completato, con le Province, i Consorzi di bonifica e le Comunità montane, tutti gli interventi di somma urgenza che hanno permesso il ripristino degli argini di fiumi e torrenti, quindi del Paglia, del Chiani e del Nestore. Inoltre, è stata riattivata l’Autostrada del Sole e ripristinata la vivibilità dell’area del torrente Tresa e del Tevere. Questi interventi sono stati accompagnati dallo sgombero dei ponti  coperti da alberi e altri materiali che intralciavano i corsi d’acqua ed avrebbero potuto provocare ulteriori danni e disagi in caso si fossero verificati altri eventi climatici negativi”.

“Sinora si è operato per tamponare l’urgenza, ma c’è ancora molto da fare sul fronte del ripristino del reticolo idrografico per cui si stimano risorse necessarie pari a 60 milioni di euro, mentre per la mitigare il rischio idrogeologico occorrono circa 22 milioni di euro – ha proseguito -La Regione Umbria– ha quindi ribadito l’assessore –  ha illustrato le problematiche al ministro Clini che le ha accolte positivamente, impegnandosi, vista la situazione di emergenza, ad attivare tutte le procedure per accelerare gli interventi di prevenzione e ripristino dei danni alle opere di difesa idraulica e soprattutto ad approntare insieme alle Regioni un piano straordinario per la messa in sicurezza del territorio, con risorse certe”.

9 Dicembre 2012

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Politica, Secondarie

Informazioni sull'autore

admin


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Dicembre: 2012
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Elzevira di Fabio Graziani Editore.
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione