LETTERE PROVINCIALI

OPINIONI SOLITARIE DEL LUNEDI 22.04.2019 [488] – In ricordo di Massimo Bordin, la voce della stampa e del pensiero critico, “the voice!”
Archivio notizie, LETTERE PROVINCIALI

OPINIONI SOLITARIE DEL LUNEDI 22.04.2019 [488] – In ricordo di Massimo Bordin, la voce della stampa e del pensiero critico, “the voice!”

di Franco Raimondo Barbabella – È scomparso Massimo Bordin, la voce della stampa italiana e del pensiero critico, esempio della migliore cultura italiana militante. Ho deciso di dedicare questo numero della rubrica, nata per volontà comune con Pier Luigi e condotta con lui fino alla sua scomparsa, appunto alla figura di Massimo Bordin, uomo di grande spessore intellettuale e umano, giornalista di grande valore. E lo faccio proprio pensando a Pier Luigi, anche lui, oltre che caro amico, uomo di grande spessore intellettuale e umano. Lo era perché riconosceva agli altri il valore che meritavano anche quando se ne sentiva lontano per storia e ispirazione, così come faceva Bordin.

OPINIONI SOLITARIE DEL LUNEDI 15.04.2019 [487] – La congiunzione (non certo astrale) del caso Marino a Roma con quello Bocci-Barberini a Perugia
Archivio notizie, LETTERE PROVINCIALI

OPINIONI SOLITARIE DEL LUNEDI 15.04.2019 [487] – La congiunzione (non certo astrale) del caso Marino a Roma con quello Bocci-Barberini a Perugia

di Franco Raimondo Barbabella: ..“Ora c’è anche la brutta vicenda dello scandalo della sanità dell’Umbria. Essa indica per suo verso a che cosa conduce un metodo di governo fondato sull’idea castale che solo pochi sanno ciò che è bene e solo questi possono decidere chi può far parte e chi no del sistema. Chi non è amico o chi è fuori dal coro, perché pensa col suo cervello e magari, udite udite, mette l’interesse generale prima di ogni interesse particolare pure legittimo, deve essere messo da parte e come minimo messo in condizione di non dare fastidio. Ecco perché fra Roma e Perugia c’è qualcosa che fa sentire il soffio di un vento comune. Ed ecco perché a conclusione sono costretto a citarmi ancora” …

OPINIONI SOLITARIE DEL LUNEDI 08.04.2019 [486] – La negazione della realtà sconfitta dall’evidenza: non c’è, non c’è, invece c’è
Archivio notizie, LETTERE PROVINCIALI

OPINIONI SOLITARIE DEL LUNEDI 08.04.2019 [486] – La negazione della realtà sconfitta dall’evidenza: non c’è, non c’è, invece c’è

di Franco Raimondo Barbabella – Non passa ormai giorno che non siamo bombardati da notizie di violenza di ogni tipo e in ogni dove. Non vale la pena di fare esempi, ce n’è troppa abbondanza, a scuola, per strada, sui pullman, in casa, di giorno, di sera, di notte, ad ogni ora. Troppo comodo dire che questo è matto, quello aveva bevuto, quell’altro era psicologicamente labile. Rasenta la mascalzonata affermare, per episodi in cui sono coinvolti o stranieri di colore o italiani di origine straniera, che è questione di etnia. Io resto convinto che vale sempre il principio di responsabilità personale, per cui ognuno è responsabile di ciò che fa.

OPINIONI SOLITARIE DEL LUNEDI 01.04.2019 [485] – “Il sovranismo, pericoloso germe di tendenze illiberali e autocratiche”
Archivio notizie, LETTERE PROVINCIALI

OPINIONI SOLITARIE DEL LUNEDI 01.04.2019 [485] – “Il sovranismo, pericoloso germe di tendenze illiberali e autocratiche”

di Franco Raimondo Barbabella – Chi in questi giorni cerca di capire attraverso i mass media che cosa succede nel mondo che ci possa riguardare più da vicino getta uno sguardo certo su Cina e Venezuela, ma poi inevitabilmente si sofferma sulla vicenda della Brexit e sulle conseguenze che essa può avere per i rapporti del Regno Unito con l’Europa e in generale per tutti noi.

OPINIONI SOLITARIE DEL LUNEDI25.03.2019 [484] – Vicende interne e internazionali ci dicono di non dimenticare che “la democrazia può uccidere se stessa”
Archivio notizie, LETTERE PROVINCIALI, Politica

OPINIONI SOLITARIE DEL LUNEDI25.03.2019 [484] – Vicende interne e internazionali ci dicono di non dimenticare che “la democrazia può uccidere se stessa”

di Franco Raimondo Barbabella – Galli della Loggia, a parte qualche sbandamento, da cui in realtà nessuno può dirsi immune, qualche volta c’azzecca. Ad esempio quando, al termine del suo fondo di ieri sul “Corriere della sera” dedicato alla visita del premier Xi Jinping e alla firma del memorandum Italia-Cina, si spinge ad affermare che le ragioni dell’economia non possono sopravanzare quelle della politica, che consigliano prudenza e lungimiranza …

OPINIONI SOLITARIE DEL LUNEDI 18.03.2019 [483] – “Vorrei una politica contadina”
Archivio notizie, LETTERE PROVINCIALI

OPINIONI SOLITARIE DEL LUNEDI 18.03.2019 [483] – “Vorrei una politica contadina”

Nella cultura contadina c’è il senso dei ritmi naturali, il susseguirsi delle stagioni, la semina e il raccolto, il tempo necessario a che tutto maturi con il ritmo giusto. Lì non serve il selfie, non conta la corsa continua alla nuova immagine che fa discutere per un’ora o un giorno, non conta l’ansia del momento. Conta conoscere, ragionare, aspettare, rispettare. Ecco, la politica necessaria oggi sarebbe proprio una politica contadina con questo significato.

OPINIONI SOLITARIE DEL LUNEDI11.03.2019 [482] – Perché quest’Europa, pur malconcia, nel mondo di oggi è la nostra speranza
Archivio notizie, LETTERE PROVINCIALI

OPINIONI SOLITARIE DEL LUNEDI11.03.2019 [482] – Perché quest’Europa, pur malconcia, nel mondo di oggi è la nostra speranza

di Franco Raimondo Barbabella – Molte delle critiche l’Europa per come è oggi se le merita: troppo potere ai burocrati e poco al Parlamento, squilibrio tra politica monetaria (affidata all’Unione) e politica economica e fiscale (nelle mani dei governi nazionali), debolezza degli organismi intergovernativi per le rivalità tra gli stati membri, inconsistenza della politica estera, ecc.

OPINIONI SOLITARIE DEL LUNEDI 04.03.2019 [481] – Populismo e sovranismo sono circostanze storiche, non necessità insuperabili
Archivio notizie, LETTERE PROVINCIALI

OPINIONI SOLITARIE DEL LUNEDI 04.03.2019 [481] – Populismo e sovranismo sono circostanze storiche, non necessità insuperabili

di Franco Raimondo Barbabella – È impressionante constatare come nel mondo contemporaneo certi fenomeni facciano facilmente breccia nella mente collettiva e diventino habitus normalmente accettato. Mi riferisco in particolare alle diverse forme che oggi assumono il populismo e il sovranismo, quasi sempre congiunti o sovrapposti.

OPINIONI SOLITARIE DEL LUNEDI 25.02.2019 [480] – Attenzione alla pazza miscela di antisemitismo, antiebraismo, estremismo
Archivio notizie, LETTERE PROVINCIALI

OPINIONI SOLITARIE DEL LUNEDI 25.02.2019 [480] – Attenzione alla pazza miscela di antisemitismo, antiebraismo, estremismo

di Franco Raimondo Barbabella – Qualche giorno fa a Parigi nel corso di una manifestazione di gilet gialli è stato aggredito il filosofo ebreo di origine polacca Alain Finkielkraut. L’episodio è stato raccontato da tutti i media con dovizia di particolari, riflessioni e commenti, particolarmente allarmati in Francia ma direi in larga parte dell’Europa. Credo che si tratti di un allarme giustificato, per diverse ragioni.

OPINIONI SOLITARIE DEL LUNEDI  18.02.2019 [479].  Autonomia non è parola magica
Archivio notizie, LETTERE PROVINCIALI

OPINIONI SOLITARIE DEL LUNEDI 18.02.2019 [479]. Autonomia non è parola magica

Oggi le realtà come Orvieto, in una regione come l’Umbria, sono ad un bivio: o sono capaci di svincolarsi da condizionamenti asfissianti, riscoprono le potenzialità di sviluppo per metterle a sistema, elaborano una strategia di ampio respiro e la perseguono con determinazione, o di fatto accettano un destino di marginalità e di degrado. Bisogna scuotersi dal torpore, rifiutare la passiva accettazione di strategie esterne, e svolgere un ruolo territoriale da protagonisti del proprio destino all’incrocio con altre regioni.

1 2 3 30
Seguici su Facebook

Calendario
Ottobre: 2019
L M M G V S D
« Set    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Elzevira di Fabio Graziani Editore.
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione