Archivio notizie, Cronaca, Monteleone d'Orvieto, Territorio

Monteleone d’Orvieto, branco di lupi attacca un allevamento di cavalli. Il proprietario: “Ho dormito in auto per fare la guardia”

MONTELEONE D’ORVIETO – Un branco di lupi ha assaltato un allevamento di cavalli in una zona adiacente il centro abitato di Monteleone di Orvieto, nella notte tra il 6 e il 7 ottobre. Fortunatamente nessun animale è rimasto ucciso nell’attacco ma almeno uno avrebbe riportate ferite molto serie ad una spalla, mentre altri hanno riportato danni più lievi. L’attacco dei lupi è avvenuto nel centro Wild Horse di Emilio Fratini, noto allevatore della zona che organizza diverse gare di endurance, molto conosciuto anche a livello nazionale.
“L’altra mattina ho avuto proprio una brutta sorpresa – dice Fratini, contattato da Orvietosi – quando ho trovato alcuni cavalli feriti, di cui uno in maniera molto seria. Non ho dubbi che sia stata opera di un branco di lupi, all’ingresso del recinto le impronte rilevate erano abbastanza chiare da poter escludere che possa essere stata opera di cani randagi; certamente la zona di Monteleone e quella del monte Peglia non sono nuove a questi episodi”.
Fratini ha immediatamente denunciato l’accaduto alla caserma dei carabinieri di Monteleone, mentre a breve dovrebbe ricevere la visita dei forestali che dovranno effettuare tutti i rilievi del caso. I cavalli erano allo stato brado, all’interno di un recinto elettrificato adatto all’allevamento degli equini: “L’ultima notte ho dormito in auto per fare la guardia ed evitare che ci potesse essere un altro attacco, prosegue Fratini, ma certo ora dovrò porre maggior attenzione alla sicurezza dei miei animali. Per il momento ho abbassato a 15 centimetri la rete elettrificata che prima era posta un po’ più in alto, il fatto è che dovrò prendere in considerazione altri metodi di difesa dei miei cavalli”.
Come ha confermato allo stesso allevatore  il veterinario dell’ASL di Perugia, intervenuto per le cure dei cavalli feriti, sembra che in zona nelle stesse ore ci siano stati altri assalti a bestiame allo stato brado. “Parlando in paese anche con altre persone, l’opinione diffusa è che l’apertura della caccia dei giorni scorsi possa aver disturbato un branco di lupi che, in fuga dai cacciatori, potrebbero essere tranistati nella nostra zona; speriamo veramente che le cose stiano in questo modo e che il branco di lupi invece non si sia stanziato nei boschi a noi vicini”, conclude Fratini. (G. M.)

8 Ottobre 2019

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Cronaca, Monteleone d'Orvieto, Territorio

Informazioni sull'autore

redazione2


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Ottobre: 2019
L M M G V S D
« Set    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Elzevira di Fabio Graziani Editore.
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione