Archivio notizie, Economia, Secondarie

Vetrya promuove i Premi di Laurea 2019 del Comitato Leonardo

ORVIETO – Vetrya, gruppo italiano leader riconosciuto nello sviluppo di servizi digital, piattaforme cloud computing, soluzioni applicative e servizi broadband, conferma il suo impegno a sostegno dei giovani di talento aderendo per il terzo anno consecutivo ai Premi di Laurea del Comitato Leonardo, che giungono così alla loro XXII edizione.

La borsa di studio messa in palio dalla società verrà assegnata alla tesi di laurea che si distinguerà per il carattere innovativo nel dominio delle applicazioni e servizi che impiegano la rete mobile 5G. Nello specifico, le soluzioni e le idee oggetto di gara dovranno riguardare sviluppi e ricerche in ambito piattaforme digitali o applicazioni/servizi che impiegano la rete mobile 5G per qualsiasi ambito industriale (i.e. media, industria 4.0, etc);

Il bando è aperto a tutti gli studenti e le studentesse che abbiano sostenuto una tesi di laurea triennale o specialistica in Ingegneria (informatica, telecomunicazioni, meccanica, elettronica), Fisica, Matematica, Informatica, Industriale attinenti al titolo del bando e agli aspetti di interesse indicati. La premiazione avrà luogo nel corso della cerimonia di assegnazione dei Premi Leonardo, alla presenza del presidente della Repubblica.

Una componente imprescindibile del fare impresa oggi consiste nel riconoscere e valorizzare il talento dei giovani, attraverso strumenti che li mettano nelle condizioni ideali per stimolare il loro sterminato potenziale creativo – ha commentato Luca Tomassini, cavaliere del lavoro, presidente e amministratore delegato del Gruppo Vetrya – Siamo orgogliosi di prendere parte per il terzo anno consecutivo ai Premi di Laurea del Comitato Leonardo poiché essi rappresentano una formidabile opportunità di supporto concreto allo sviluppo dell’innovazione, che oggi più che mai è da considerarsi la chiave di volta per la competitività del nostro Paese”.
“In mercati sempre più globali, competitivi e tecnologicamente avanzati, oggi alle imprese è richiesto un sforzo maggiore caratterizzato da un investimento costante in innovazione tecnologica ma soprattutto in competenze e formazione. Un impegno che non deve interessare solo gli imprenditori ma anche le Università che preparano i giovani all’ingresso nel mondo del lavoro – ha commentato Luisa Todini, presidente del Comitato Leonardo. – Puntare su percorsi formativi mirati abbinati ad abilità digitali e creative, a cui i nostri ragazzi sono già predisposti naturalmente, è la chiave vincente per le sfide globali. Con i Premi di Laurea del Comitato Leonardo supportiamo da 22 anni i giovani brillanti e preparati, consolidando un dialogo tra impresa e lavoro”.

Il Comitato Leonardo, nato nel 1993 su iniziativa comune dell’ICE, di Confindustria e di un gruppo d’imprenditori, tra i quali Gianni Agnelli e Sergio Pininfarina, è presieduto oggi dall’imprenditrice Luisa Todini. Si pone come obiettivo primario la promozione dell’Italia come Sistema Paese attraverso varie iniziative finalizzate a metterne in rilievo le doti di imprenditorialità, creatività artistica, raffinatezza e cultura che si riflettono nei suoi prodotti e nel suo stile di vita. Per partecipare occorre inviare il modulo di adesione al concorso, la tesi in formato elettronico (CD Rom/USB), una breve sintesi (massimo 6 pagine) della stessa alla Segreteria Generale del Comitato Leonardo (c/o ICE, Via Liszt 21, 00144 Roma, tel. 06 59927990-7991) entro, e non oltre, l’8 novembre 2019. Il bando e le modalità di partecipazione sono consultabili sul sito www.comitatoleonardo.it/it/categoria-premi/premio-vetrya/ e www.vetrya.it.

Per condividere l’iniziativa “Premi di Laurea” sui social #Leonardo4Talent @ItalianQuality @vetrya

20 Giugno 2019

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Economia, Secondarie

Informazioni sull'autore

redazione2


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Elzevira di Fabio Graziani Editore.
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione