Archivio notizie, Secondarie, Sociale

“New generation community”, a Terni e provincia il progetto che contrasta la povertà educativa

 

Si intitola “New generation community” e coinvolgerà 14mila e 400 minori della provincia di Terni tra i 5 ed i 14 anni. Destinatari del progetto, selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, bimbi che frequentano scuole d’infanzia, primarie e secondarie di primo grado e minori immigrati di prima e seconda generazione, con un occhio attento a chi vive situazioni di svantaggio a causa di disabilità, povertà e difficoltà familiari. Il progetto è rivolto però anche ai genitori disoccupati o presi in carico dai servizi sociali, a famiglie monoparentali, insegnanti, educatori e operatori socio sanitari.

Col coordinamento del Cesvol Umbria, sede di Terni, soggetto capofila, sono al lavoro 45 partner tra associazioni, cooperative sociali, scuole ed enti locali. Impegnati tra Terni, Amelia, Narni, Orvieto, Montecastrilli, Attigliano e Guardea a costruire una vera e propria comunità educante capace di rilevare il disagio, costruire percorsi educativi specifici e verificarne l’efficacia.

Significativi gli obiettivi del progetto: rafforzare il ruolo centrale della scuola come spazio aperto nell’ambito di un nuovo modello di rete di comunità educanti, sperimentare soluzioni innovative per arricchire di contenuti i processi di apprendimento, aumentare la motivazione dei giovani verso la scuola contrastando fenomeni di disagio e discriminazione e potenziare il sistema di supporto di minori in situazioni di svantaggio.

Azioni che si concretizzano con laboratori permanenti sulle povertà educative nelle zone sociali 10-11 e 12, interventi integrati sulla cittadinanza attiva, sportelli d’ascolto, formazione per docenti, educatori e volontari, azioni di supporto alla genitorialità e percorsi didattici-naturalistici.
Il progetto New generation community è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD.

Per info: www.conibambini.org

 

17 Giugno 2019

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Secondarie, Sociale

Informazioni sull'autore

admin


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Elzevira di Fabio Graziani Editore.
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione