Archivio notizie, Sport

La Zambelli Orvieto assalta il fortino del San Giovanni in Marignano

ORVIETO  – Sarà un sabato di passione per la Zambelli Orvieto che punta ad ottenere un’altra affermazione per chiudere i conti positivamente nella serie dei quarti di finale play-off di serie A2 femminile. Tutto è pronto in casa rupestre per gara-due, il secondo appuntamento della post season è in programma in trasferta in un campo ostico che non è mai stato violato dalle umbre ma che dovrà essere fatto se si vuole continuare ad inseguire la promozione.
Le tigri gialloverdi sono abituate a combattere, lo dimostrano anche gli ultimi due tie-break disputati, due partite che hanno messo in evidenza il carattere forte e le qualità morali di un gruppo che non vuole smettere di sognare ad occhi aperti. Servirà però una prova di spessore per superare a domicilio la Omag San Giovanni in Marignano che è un’avversaria di cui si conoscono pregi e difetti, punti di forza e di debolezza, e che ha il vantaggio di giocare davanti al suo caldo pubblico.

Le romagnole allenate da Stefano Saja sono certamente un osso duro, lo hanno sempre provato in passato e lo hanno ribadito anche mercoledì scorso giocando una partita solida in tutti i fondamentali. Le preoccupazioni maggiori devono essere rivolte all’opposta Costanza Manfredini che in attacco è la punta di diamante, un occhio di riguardo però bisognerà riservarlo a Giuditta Lualdi che eccelle in particolare a muro.
Per l’ennesima volta tornerà da ex il tecnico Matteo Solforati che cercherà di provocare un dispiacere alla squadra che ha guidato alla promozione tre anni fa e che ha dimostrato di poter battere. Sarà una gara dove avrà un ruolo determinante la lucidità e la freddezza, ma una parte di rilievo potrà averla anche l’entusiasmo e la spensieratezza delle giovani con la centrale Michela Ciarrocchi e la schiacciatrice Sofia D’Odorico che sono pronte a farsi valere.

Dopo l’affermazione al tie-break in gara-uno alle orvietane serve un’altra conferma, con qualsiasi risultato, una sconfitta in tre o quattro set sarebbe fatale, mentre una sconfitta al tie-break aprirebbe le porte al golden-set, parziale supplementare di spareggio.

 

Sarà un evento da tutto da gustare per gli amanti delle schiacciate, chi potrà andrà al seguito della squadra mentre gli altri potranno collegarsi al link https://www.youtube.com/watch?v=jMCQbTcrprk per seguire il match in diretta web. Tre le ex della partita, Alessandra Guasti da un lato e Mila Montani e Sara Angelini dall’altro, per un match che è stata affidato alla direzione arbitrale formata dalla coppia emiliana formata da Antonio Licchelli (RE) e Marta Mesiano (BO).

Probabile assetto San Giovanni in Marignano: Battistoni in regia, Manfredini opposta, Gray e Lualdi al centro, Saguatti e Pinali schiacciatrici e Gibertini libero.
Possibili titolari Orvieto: Prandi in regia, Venturini opposta, Montani e Ciarrocchi al centro, D’Odorico e Bussoli schiacciatrici, Cecchetto libero.

(foto Maurizio Lollini)

 

 

19 Aprile 2019

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Sport

Informazioni sull'autore

redazione2


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Elzevira di Fabio Graziani Editore.
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione