Archivio notizie, Cronaca, Secondarie

Ritrovato in fondo a un dirupo di 50 metri l’uomo scomparso da Olmo. Le operazioni di recupero del corpo dei VVff

FICULLE – E’ stato ritrovato nella mattinata di martedì 19 marzo presso la località i Poggi nel Comune di Ficulle il corpo di Emanuele Cecconi, l’uomo che qualche giorno fa si era allontanato da Olmo. “Vogliamo in primo luogo esprimere le più sentite condoglianze alla Famiglia, in particolare ai figli che per giorni sono stati presenti sul luogo” tengono a sottolineare gli uomini della Protezione Civile che hanno partecipato alle ricerche.

Il sistema messo in campo dalla Prefettura di Perugia nella prima fase e dalla Prefettura di Terni, subentrata per competenza territoriale dopo il ritrovamento della vettura, nella seconda fase, ha dimostrato tutta la sua volontà di non rinunciare ad arrendersi ad una situazione complessa in un territorio davvero ostile. Tutte le strutture operative del sistema di protezione civile sono state attivate fin da subito.

Sotto il coordinamento dei Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Terni, giunti sul posto con squadre cinofile e specializzate nella ricerca di persone disperse, sono intervenute, attivate dalla Sala Operativa Unica Regionale, le squadre cinofile delle organizzazioni di protezione civile delle “Orme di Askan” e della “Rosa dell’Umbria”, il Soccorso Alpino e Speleologico umbro, le squadre di volontari di decine di associazioni di protezione civile umbre, i Carabinieri di Ficulle ed i carabinieri forestali coordinati dal comando di compagnia di Orvieto, l’unità operativa della protezione civile della Provincia di Terni, i volontari delle squadre di caccia della zona e tanti civili che hanno voluto dare il loro contributo.

Importante anche lo sforzo logistico che si è reso necessario con la fornitura di circa 400 pasti e i mezzi necessari al riposo notturno dei soccorritori. Complessivamente sono state oltre 300 le persone che hanno partecipato alle ricerche, persone ora avvolte da un senso di impotenza perché tutto questo purtroppo non è servito a ritrovare il Sig. Emanuele vivo. “Come sempre in questi casi – agigungono dalla funzione associata di ProCiv area interna sud ovest orvietano – sarà fatta una riflessione nelle sedi opportune e riteniamo che questa esperienza possa migliorare ulteriormente le tecniche di ricerca, qualora fosse necessario in futuro. Un ringraziamento particolare al Sindaco e alla comunità di Ficulle che è stata sempre presente”.

 

19 Marzo 2019

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Cronaca, Secondarie

Informazioni sull'autore

elzevira


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Elzevira di Fabio Graziani Editore.
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy