Archivio notizie, Politica, Social Post

A Venaria rastrellamento nazista. E la gente piange

Commento di Dante FreddiAbbiamo visto in numerosi films la ricostruzione di immagini drammatiche dei rastrellamenti operati dai nazisti e dai fascisti, ma questa comunicazione esperienzale, guardando i volti di chi si trova in mezzo, coinvolto, indica un’attenzione e una commozione che le immagini proiettate non sanno dare. Udire urla in tedesco e pianti delle persone trascinate via dalla loro vita stravolge lo stomaco e la mente, ci fa immedesimare in quelli che hanno vissuto questo dramma, anche soltanto come spettatori del dolore di altri. Se si ha compassione.

Posta La Stampa di Torino
Un rastrellamento nazista al mercato di Venaria
Shoah, rievocazione choc tra la gente in lacrime: una rappresentazione con truppe in costume da SS per non far dimenticare un grande dramma
di gianni giacomino
È stato come un pugno nello stomaco, diretto e improvviso. I tanti che stamattina affollavano il mercato del sabato di Venaria si sono ritrovati davanti una truppa urlante ordini in tedesco con indosso le divise delle SS, donne e uomini infilati in vestiti laceri e con gli sguardi impauriti e poi anche dei ragazzi (del Centro Nuova Danza di Settimo) che con i nazisti hanno dato vita ad un drammatico balletto che ha ricostruito un’azione di rastrellamento in piazza Pettiti e ad altre due toccanti rappresentazioni in piazza Vittorio Veneto e piazza dell’Annunziata sulle note della colonna sonora del film Schindler’s List.

Così per il terzo anno consecutivo la presidenza del Consiglio comunale di Venaria e il Comitato Giorno della Memoria hanno scelto una rievocazione choc per non far dimenticare il dramma della Shoa. Decine di figuranti hanno attraversato il mercato di viale Buridani inscenando un rastrellamento nazista con prigionieri un gruppo di giovani. Gli attori sono partiti da corso Matteotti e si sono infilati nel centro città sino a raggiungere piazza dell’Annunziata. Tutto in una commozione crescente tra persone che piangevano oppure si facevano il segno della croce.

IL LINK AL VIDEO: https://www.lastampa.it/2019/01/26/cronaca/la-rievocazione-choc-di-un-rastrellamento-nazista-al-mercato-di-venaria-86tzomCa3PSaWk7O1DfBOP/pagina.html

26 Gennaio 2019

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Politica, Social Post

Informazioni sull'autore

admin


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Gennaio: 2019
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101.
Direttore Responsabile: Sara Simonetti
Editore: Elzevira di Fabio Graziani
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione