Tir di maiali di dubbia provenienza posto sotto sequestro, denunciati i due conducenti
Archivio notizie, Cronaca, Secondarie

Tir di maiali di dubbia provenienza posto sotto sequestro, denunciati i due conducenti

ORVIETO – Centosettanta maiali sono stati sequestrati dalla Polizia Stradale, lungo l’Autostrada del Sole, tra i caselli di Fabro e Orvieto. Erano stipati su un tir (già contravvenzionato in passato) e venivano trasportati non nelle norme previste dalla materia sanitaria. Denunciati i due conducenti. Per verificare lo stato dei maiali, che in un primo momento sembravano provenire dalla Spagna, sono stati allertati i veterinari. Dai controlli seguiti allo stop del mezzo, è emerso che gli animali erano in realtà sprovvisti di bollino sull’orecchio e del marchio sulla coscia, elementi atti a stabilirne la provenienza. Si presume, dunque, siano stati rubati. Per quanto riguarda, invece, la salute degli animali, il personale veterinario allertato dai poliziotti della Polstrada di Orvieto, ha appurato che non erano state rispettate le norme previste in materia sanitaria. Gli animali non veninvano né abbeverati né rifocillati da diverse ore. Per questo sono stati trasferiti a Manziana. Sia il mezzo che il carico sono stati sequestrati mentre i due autisti, denunciati per maltrattamenti e detenzione di animali di presumibile provenienza illecita ricettazione. Elevata anche una multa da 5mila euro.

5 Dicembre 2018

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Cronaca, Secondarie

Informazioni sull'autore

admin


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Redazione

Orvietosì © 2012 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Cooperativa Elzevira Editore P.Iva: 01292350558 Sede presso Coop.Editoriale Elzevira, Piazza del Commercio, 35 – 0763 342360
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy