Presepi, cultura, musica, tradizione .. la città del Duomo, regalo di Natale. Tutto quello che c’è da fare e vedere per Innamorarsi di Orvieto
Archivio notizie, Cultura, Natale 2018

Presepi, cultura, musica, tradizione .. la città del Duomo, regalo di Natale. Tutto quello che c’è da fare e vedere per Innamorarsi di Orvieto

ORVIETO – Nella settimana che precede il Natale l’Amministrazione Comunale / Assessorato alla Cultura invita a partecipare agli eventi programmati nella Città di Orvieto per le festività natalizie e di fine anno. L’invito rivolto ai visitatori è quello di scoprire le bellezze della città e del territorio, e agli orvietani di partecipare ai tanti appuntamenti come opportunità da cogliere per riscoprirsi comunità.

Natale a Orvieto è entrare nella sua storia, partecipare della sua identità di città antica e moderna. E’ ascoltarla nel racconto dei secoli al ritmo del jazz, vederla nei suoi lineamenti illuminati, gustarla lentamente in un vino profumato e inebriante” scrive l’Assessore alla Cultura, Alessandra Cannistrà.

“Si potrà conoscerla nei personaggi che l’hanno fatta conoscere – continua – incontrarla nel calore dei suoi locali storici e delle botteghe artigiane, nel fascino delle vetrine accese in festa e nell’animazione dei mercati. Ma si potrà scoprire anche una città fatta di tanti piccoli borghi che danno vita ogni anno alla tradizione del Presepio sotto un’unica stella cometa. Per questo la proposta del programma ‘A Natale Regalati Orvieto’ è così ricca di eventi, sotto il coordinamento dall’Associazione dei Quartieri.
Nei musei, nelle chiese, a teatro, in biblioteca, nei palazzi storici, nei giardini e nelle strade appuntamenti con la musica, l’arte, lo spettacolo, la tradizione. E luoghi fantastici che si animano dello spirito del Natale: come il Pozzo della Cava che il 23 dicembre festeggia il suo 30° presepe; o l’orto giardino di San Giovenale, luogo del cuore della città, che il 26 dicembre e il 6 gennaio accoglie il Presepio Vivente; o il borgo di Benano dove la Natività quest’anno il 5 gennaio si accende di luci d’artista con l’intervento di Thomas Lange.

Il 22 dicembre, prima del Gloria di Vivaldi a riempire il Duomo grazie al Coro ‘Vox et Iubilum’ e alla Scuola Comunale di Musica, c’è la proposta di un incontro speciale alle cinque e mezza a Palazzo dei Sette, per ritrovare una memoria indimenticabile: da Orvieto al mondo, Piergiorgio Maoloni a ottant’anni dalla nascita, per ricordare, riflettere e progettare”.

E quando è sera, ‘Innamorati di Orvieto’ è quest’anno un percorso guidato nel centro storico con le Guide Regionali che raccontano la Città illuminata nei suoi luoghi più suggestivi e spesso nascosti. Per ‘guardarla’ con occhi diversi e non dimenticarla più.
Un percorso che giunge fino all’Albero di Luce nella piazza del Municipio, segno e dono tangibile di un’appartenenza e di una passione condivisa dalle aziende che ‘scelgono’ Orvieto. Insieme a tanti commercianti che nonostante le difficoltà e le differenze, hanno scelto di sperimentare la collaborazione come progetto di un cambiamento da perfezionare.  Poi, dal 28 dicembre Orvieto è Umbria Jazz Winter: sempre a Orvieto da 26 anni, solo a Orvieto è così!”.

18 Dicembre 2018

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Cultura, Natale 2018

Informazioni sull'autore

redazione2


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Redazione

Orvietosì © 2012 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Cooperativa Elzevira Editore P.Iva: 01292350558 Sede presso Coop.Editoriale Elzevira, Piazza del Commercio, 35 – 0763 342360
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy