Acquapendente, Archivio notizie, Otre l'Orvietano

Ottimo clima e grande partecipazione per la tappa-trekking Radicofani-Acquapendente

ACQUAPENDENTE – Quattrocentodiciannove camminatori hanno preso parte alla tappa-trekking Radicofani – Acquapendente (lunghezza 32 chilometri) valida come recupero dell’ultimo tratto evento Ultramarathon sospeso domenica 27 Ottobre dalle Prefetture di Siena e Viterbo causa maltempo.

Organizzata dall’Ufficio Sport e Turismo del Comune di Acquapendente in una Domenica metereologicamente ottima per muoversi soprattutto se rapportata al periodo stagione invernale, ha visto la partenza alle ore 09.00 dalla centralissima Piazza del Comune toscano. L’immediato tratto in discesa di 8 chilometri lungo il crinale, è stato reso ancor più stupendo dalla vista sulle valli che si allungano verso il Lazio (colline a perdita d’occhio, Monte Amiata, Rocca di Radicofani). Giunti a Ponte a Rigo, i camminatori hanno percorso qualche chilometro prima di entrare nel Lazio (strada sterrata con panorami sulla valle del fiume Paglia, fino a Proceno). Poco dopo le ore 15.00 entrata ufficiale nel territorio aquesiano. Discesa fino a Ponte Gregoriano e poi il confronto con l’ultima ripida salita verso la porta della Ripa, porta d’ingresso della Città di Acquapendente (La Gerusalemme D’Europa). Gli arrivi in Piazza Girolamo Fabrizio abbellita per l’occasione con look natalizio, sono stati allietati dalla fanfara dei Bersaglieri della Frazione di Torre Alfina.

Galleria fotografica concessa da Sergio Pieri ed Enrico Squarcia

14 Dicembre 2018

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Acquapendente, Archivio notizie, Otre l'Orvietano

Informazioni sull'autore

redazione2


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Elzevira di Fabio Graziani Editore.
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione