Archivio notizie, Social Post

Nel centro di New York il 20% dei negozi sono chiusi. Come a Orvieto?

Oggi voglio commentare un mio post. Insomma, me la canto e me la suono.
In questo articolo apparso sul supplemento “IL” del Sole 24 Ore c’è un’analisi del trend commerciale a New York, a Manhattan, il centro. Il 20% dei negozi hanno il cartello “affittasi”, in attesa di attività disponibili a sostituirsi a quelle fallimentari che non sono riuscite a sostenere il prezzo degli affitti, la concorrenza dell’ecommerce, la debole crescita dei consumi. Negli USA, non nella povera Italia guardata a vista dall’Europa, non a Orvieto, dove per raggiungere il centro bisogna camminare anche 200 metri, fatica che sembra insostenibile.
Mutatis mutandis a Orvieto sembra verificarsi un fenomeno simile, come d’altra parte in tutti i centri storici del Paese. Negozi troppo cari, 3-4mila euro almeno per un negozietto su Corso Cavour, a cui si aggiunge la concorrenza delle attività, la maggioranza, di Ciconia, Orvieto Scalo, Sferracavallo e quella terribile dell’ecommerce. La stessa storia, in piccolo, di New York. Altro che parcheggi. Invito a leggere l’articolo allegato. Può aiutare al ragionamento, un’utile informazione in più.

2 Dicembre 2018

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Social Post

Informazioni sull'autore

admin


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Elzevira di Fabio Graziani Editore.
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione