Archivio notizie

Orvieto in Fiore 2017: un fiorire di appuntamenti per il festival della cittadinanza attiva

 

 

di Valentino Saccà

ORVIETO – A giugno il Comune di Orvieto diventa ancora più attivo con una serie di eventi, festival e manifestazioni che arricchiscono la città. Tra queste c’è l’immancabile appuntamento di Orvieto in Fiore che quest’anno alla 5a edizione, ancora più degli anni precedenti, accoglierà al suo interno atri eventi di rilievo.  Ecco nella mattinata di sabato 27 maggio presso la Sala delle Quattro Virtù del Comune si è tenuta la conferenza stampa.

Ha aperto l’incontro Leonardo Mariani, presidente dell’Associazione Comitato Orvieto dei Quartieri. “Orvieto in Fiore è una manifestazione che cerca di dare voce a tutte le associazioni partecipanti, e il Comitato Orvieto dei Quartieri come sempre ha cercato di estendere l’iniziativa anche alle frazioni del nostro Comune. E’ bene ricordare che il 1 giugno a Ciconia ci sarà la manifestazione di apertura e tutto inizierà con questa giornata mantenendo uno spirito di condivisione e partecipazione attiva da parte di tutta la cittadinanza, con un calendario nutrito di incontri di rilievo“.

Armando Fratini, membro del Comitato Orvieto dei Quartieri , ha poi proseguito elencando gli eventi principali che innervano il cartellone del festival. “Ricordo che quest’anno Orvieto in Fiore accoglierà al suo interno eventi limitrofi che si svolgeranno a Orvieto, dal Wine Show a Gelati d’Italia, compreso Orvieto Sposi, oltre a tutti quelli propriamente interni all’evento di partenza.
Voglio sottolineare il tema forte di quest’anno legato all’Infiorata che è: Terremoto, tragedia e rinascita, per poter si riflettere su gli eventi luttuosi avvenuti un anno fa ma anche ri-partire con un moto di speranza e rinascita. A proposito del tema quest’anno abbiamo avviato una collaborazione con l’associazione 3.36 per Barbara e Matteo, istituendo una lotteria per la staffetta dei Quartieri il cui ricavato sarà totalmente devoluto all’associazione in aiuto di Amatrice. Tra i vari appuntamenti ricordo la gara di aperitivi per cui ringrazio Lucia Russo, la partecipazioni delle scuole, dei fioristi e vivaisti e di Vittorio Tarparelli per la realizzazione del logo”.

All’interno della manifestazione – ha sottolineato Silverio Tafuro, presidente dell’Associazione Lea Pacini – risulta anche il Corteo delle Dame e si cita anche il Corpus Domini. Confermo che non c’è nessun errore perché per noi il Corpus Domini inizia con la Palombella e si chiude con la Madonna Assunta, quindi domenica 4 giugno, le Dame e i fiori faranno parte del contesto grazie a questa collaborazione che ci onora e che speriamo si rinnovi nel tempo“.

Nel ricco programma per quanto riguarda la Palombella – ricorda Marianici saranno come ogni anno i balestrieri e gli sbandieratori”.

A questo proposito per non creare confusioni – hanno ricordato gli organizzatori di Orvieto Sposiche il simbolo della colomba bianca non va confuso con la palombella, perché la colomba è simbolo di rinascita, infatti Orvieto in Fiore è nata proprio nel periodo dell’alluvione, in un momento di ri-partenza. Di rinascita si parla ancora dopo gli eventi del sisma e noi con Orvieto Sposi ci inseriamo all’interno del programma dando una nota di speranza e di ripresa, per cui ogni piazza esporrà un tavolo dedicato agli sposi con degustazioni di vino. Poi la manifestazione completa sarà a Palazzo dei 7 anche con una mostra fotografica a tema nuziale realizzata dal fotografo Santopietro“.

Grazie per la bella opportunità di partecipare – ha esordito Anna Rita Tempesta dell’Associazione Corteo dei Popolani – sono qui a nome della presidente Nicoletta De Angelis che non ha potuto esserci e ringrazio tutti per il coinvolgimento e la soddisfazione che ne ricaviamo, soprattutto vedendo la partecipazione attiva dei bambini in piazza, dove si regalano fiori e si mostrano gli abiti dei popolani”.

“Noi della Fidapa Italy – ha espresso la presidente di Fidapa Italy Anna Maria Pierettisiamo stati chiamati in veste di giuria e cercheremo di affrontare il nostro compito con serietà e soprattutto imparzialità, perché la centralità di Orvieto in Fiore è quella di far rivivere le tradizioni“.

In chiusura è stata segnalata la partecipazione degli eventi FAI con il gruppo di giovani nel sabato pomeriggio in data 3 giugno con l’apertura del Giardino segreto di Palazzo Sanvitani alle 18,30. Inoltre a corollare il tutto il Wine Show con il Wine Tour, percorso enologico che si snoderà lungo le tappe dell’infiorata.

Hanno poi in chiusura fatto il saluto istituzionale il sindaco Giuseppe Germani e l’assessore alla cultura Alessandra Cannistrà.

 

Programma della festa – Edizione 2017 della manifestazione Orvieto in Fiore
2-3-4 Giugno – Programma (in attesa di ufficializzazione)
Venerdì 2 Giugno
Allestimento e realizzazione delle infiorate

Sabato 3 Giugno

Piazza IXXX Marzo 9,00/ 20,00 MOSTRA MERCATO FLOROVIVAISTICA

Ore 11,00 P. Cahen : al suono della banda partenza per il giro delle piazze delle infiorate con la giuria. Si sale per Corso Cavour, piazza Belisario infiorata di Bagni, piazza S. Angelo infiorata del Fossatello, Piazza San Domenico infiorata del quartiere Corsica e di Ciconia, via F. Cavallotti Torre del Moro piazza San Giuseppe infiorata del quartiere Stella, piazza Sant’Andrea infiorata del quartiere Serancia e di Torre S. Severo ,piazza San Giovenale infiorata del quartiere Olmo e Rocca Ripesena, qui al termine del percorso ore 12,30 “Gran banchetto di fiori, frutta e erbe “ !! Degustazione a cura dell’ Ist. Prof. Alberghiero di Orvieto“

Ore 16,30 LIBRERIA DEI SETTE laboratorio x bambini “Ci vuole un fiore”

Ore 18,30 Piazza XXIX Marzo Premiazione del “ Balcone e della Vetrina in Fiore con i colori dei Quartieri “ patrocinato dal FAI Umbria.

Ore 21,30 Notte in Fiore con musica e animazione in varie piazze: p. Montemarte Cantina Folk, ecc….

Domenica 4 Giugno

Piazza IXXX Marzo 9,00/ 20,00 MOSTRA MERCATO FLOROVIVAISTICA

Ore 10,30 Rocca Ripesena “Il paese delle rose” visita guidata

Ore 12,00 Piazza Duomo : DISCESA DELLA PALOMBELLA

Ore 16,00 Piazza Cahen : uscita CORTEO DELLE DAME.

Ore 17,00 Duomo VESPRI e BENEDIZIONE PALIO

Ore 18,00 S. Andrea : DAME, BALESTRIERI, SBANDIERATORI e MUSICI, POPOLANI

Ore 18,30 Piazza del Popolo : TORNEO DEI BALESTRIERI E ASSEGNAZIONE PALIO DELLA PALOMBELLA, SPETTACOLO IN PIAZZA CON SBANDIERATORI DEI QUARTIERI DI ORVIETO

 

 

 

 

30 Maggio 2017

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie

Informazioni sull'autore

redazione2


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Elzevira di Fabio Graziani Editore.
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: