Archivio notizie, Cultura, Territorio

A Civita, viaggio tra dipinti e sculture di Francoise Weddigen-Jaccard

 

CIVITA DI BAGNOREGIO –  Dipinti e sculture di Françoise Weddigen-Jaccard porteranno i visitatori in un viaggio inconsueto e originale attraverso la Valle dei Calanchi, dal 14 al 24 luglio a Palazzo Alemanni. L’ingresso è gratuito.

L’evento, organizzato dal Museo Geologico e delle Frane e dall’associazione Geo Teverina con il patrocinio del comune di Bagnoregio, si inserisce nel percorso culturale, scientifico e divulgativo che il museo sta compiendo per la promozione del territorio della valle dei Calanchi: dai pregi enologici, alle caratteristiche geologiche e geomorfologiche; dall’arte, alla storia e alle cavità sotterranee.

L’artista vive a Roma, ma il suo atelier si trova immerso nei calanchi di San Michele in Teverina. Ha studiato incisione in particolare seguendo i corsi dell’artista zurighese H-J Brunner, con i professori Licata e Granier dell’Ecole des Beaux-Arts de Paris. Ha fatto numerose mostre personali a Venezia, Roma, Zurigo, Berna, Civitella d’Agliano, Milano, al Musée d’ Art et d’Histoire a Ste Croix, il suo paese d’origine. Nel 2013 ha ricevuto il Premio Roma Capitale. L’ultima esposizione si è tenuta nel 2014 a Bolsena, nella sala Cavour, con una mostra retrospettiva sui temi ispirati ai luoghi familiari tra Bolsena e i calanchi di Civita di Bagnoregio.

 

16 Luglio 2016

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Cultura, Territorio

Informazioni sull'autore

redazione2


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Elzevira di Fabio Graziani Editore.
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione