Archivio notizie, Sport

Azzurra Ceprini A1 – Il Parma che ti puoi aspettare

azzurra

di ufficio stampa Azzurra ceprini Orvieto

Dopo la buona prestazione fornita nell’ultimo match casalingo contro Cagliari, che ha portato altri due preziosi punti in classifica, l’Azzurra Ceprini Orvieto si recherà domenica a Parma per la quinta giornata del girone di andata. La Lavezzini Parma, dopo due sconfitte nelle prime due partite, la prima contro Venezia nell’opening day di Napoli e la seconda in trasferta a Lucca, ha inanellato due vittorie consecutive,  in casa contro Napoli prima e a Torino poi e in classifica è a 4 punti proprio con Orvieto, Napoli, San Martino di Lupari e Torino. Trasferta importante e scontro diretto per le ragazze orvietane, chiamate a confermare anche in trasferta quanto di buono viene prodotto nelle partite casalinghe. La Lavezzini Parma ha costruito una buona squadra, coach Procaccini si è affidato  come straniere alla confermata guardia USA Clark, all’ala nigeriana Ugoka, lo scorso anno a Vigarano, e ad una recente vecchia conoscenza, l’ala pivot ceca Renata Brezinova, la scorsa stagione proprio ad Orvieto. Il quintetto ducale è completato dalla play trentanovenne Francesca Zara e dall’ala/pivot Laura Spreafico, lo scorso anno campione d’Italia a Schio. Primi cambi la playmaker Sofia Marangoni, l’ala/pivot Sara Giorgi e l’ala Valeria De Pretto. Completano la panchina le giovani Bacchini, Trevisan, Olajide e  Minari.Pur non disponendo di un vero e proprio pivot di ruolo, considerando che Renata Brezinova al pick and roll predilige spesso il pop out per cercare il tiro da fuori, la squadra emiliana sopperisce con la fisicità di Ugoka e Spreafico nella lotta sotto i tabelloni.Per quanto attiene alle statistiche di squadra, Parma tira meglio di Orvieto sia da 2 (47% contro 39,2%), sia da 3 (44,9% contro 37,2%), sia nei tiri liberi (76,6% contro 69,6%). A rimbalzo decisamente meglio Orvieto (170 contro 131 in totale e in particolare 121 difensivi contro 93), mentre le due  squadre praticamente si equivalgono nel conto delle palle perse e  recuperate. Valutazione globale più alta per Parma (317 contro 268) legata al maggior numero di punti realizzati (303 media 75,7 per Parma contro 258 e 64,5 per Orvieto).

Antonio Amatulli

30 Ottobre 2015

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Sport

Informazioni sull'autore

admin


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Ottobre: 2015
L M M G V S D
« Set   Nov »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101.
Direttore Responsabile: Sara Simonetti
Editore: Elzevira di Fabio Graziani
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione