Archivio notizie, Sport

ROCCHETTI È IL RE DI BASCHI

Al traguardo di Baschi il primo stavolta è Leopoldo Rocchetti (Team Cingolani – Specialized), che raccoglie così il testimone di Mirco Balducci, trionfatore nella passata stagione. Per il Team Cingolani – Specialized è arrivata una doppietta memorabile: dopo Rocchetti, infatti, sulla linea di arrivo è transitato il suo compagno di squadra Marco Minucci. Una gara condotta insieme per metà, poi Rocchetti ha messo il turbo ed è arrivato in solitaria facendo registrare un grande tempo: 1h 37′ 41”. Sul terzo gradino del podio Alessandro Peruzzi (Grams Bike).

Nella categoria Giovani ennesima affermazione per Federico Proietti (Soriano Ciclismo), che dopo la Orvieto Wine Marathon fa sua anche la seconda prova del’Inkospor Umbria Marathon.

Tra le donne brilla ancora Maria Adele Tuia (Centro Italia Bike Montanini), già prima in occasione della Orvieto Wine Marathon.

Per il Trofeo AVIS Baschi è stata una VI edizione da incorniciare con oltre 350 biker presenti al via.
LA VOCE DEI PROTAGONISTI

Leopoldo Rocchetti (Team Cingolani – Specialized), vincitore della VI edizione del Trofeo AVIS Baschi: «Oggi finalmente sono riuscito a vincere in Umbria dopo dieci anni. E sono soddisfatto anche per il secondo posto del mio compagno di squadra Marco Minucci. Il percorso di Baschi è difficile, tecnico e mette a dura prova anche i biker più esperti. Un plauso agli organizzatori perché hanno fatto davvero un lavoro straordinario».

Federico Proietti (Soriano Ciclismo), primo nella categoria Giovani: «C’è grande soddisfazione per me perché dopo tre edizioni finalmente al quarto tentativo sono riuscito ad impormi qui a Baschi. Questa vittoria, che mi permette di tenermi sulle spalle la maglia di leader della categoria Giovani, voglio dedicarla alla mia famiglia che mi è sempre vicina e mi supporta sia durante la settimana che in gara».

Carlo Roscini, presidente del Comitato Regionale Umbria della Federazione Ciclistica Italiana: «Il Gruppo Amatori Baschi, grazie anche al determinante contributo del Team Eurobici di Orvieto, ha dato dimostrazione di straordinarie doti organizzative, allestendo una prova impeccabile sotto tutti i punti di vista. Ogni anno c’è sempre più entusiasmo intorno al circuito Umbria Marathon ed è un entusiasmo meritato. Le società organizzatrici, dimostrando uno straordinario spirito di gruppo, si danno da fare e denotano un’ottima capacità di coinvolgere volontari ed associazioni del territorio. È questa la strada giusta sulla quale proseguire da qui in avanti. Il movimento ciclistico umbro sta acquistando sempre maggiore credito a livello nazionale, lo dimostra la presenza numerosa qui a Baschi di atleti e società provenienti anche da fuori regione».

Stefano Busso, presidente del Gruppo Amatori Baschi, società organizzatrice dell’evento: «Questa edizione rappresenta per noi una riconferma, un ulteriore passo in avanti rispetto allo scorso anno, non solo per il Trofeo AVIS Baschi, ma per l’intero circuito Umbria Marathon. Ho sentito davvero commenti molto positivi da parte di tutti e questo, oltre a fare piacere, rappresenta un incentivo per i prossimi anni a fare ancora meglio. Ciò che ci riempie maggiormente di orgoglio è il fatto che il Trofeo AVIS Baschi ha acquistato ormai una dimensione nazionale, che travalica i confini regionali grazie alla partecipazione di atleti da ogni parte della penisola».

IL CAMPIONATO PROVINCIALE DI TERNI

Il Trofeo AVIS di Baschi era valido anche come prova unica per l’assegnazione del titolo di campione provinciale di Terni:

JUNIOR                      Federico Tardio         Bikemotion

DONNE UNICA                     Sabina Marinucci       Team Eurobici Orvieto

ELITE SPORT                        Alessandro Peruzzi    Grams Bike

MASTER 1                 Luca Misantone         Centro Bici Team Terni

MASTER 2                 Mirko Valente                       Team Bike Miranda

MASTER 3                 Emiliano Santoni       Team Eurobici Orvieto

MASTER 4                 Ernelio Massarucci    La Base Terni

MASTER 5                 Massimo Ubaldini      Team Eurobici Orvieto

MASTER 6+              Stefano Sarti                         La Base Terni

 

I LEADER DELL’INKOSPOR UMBRIA MARATHON

Tra conferme e novità sono questi gli atleti che guidano le classifiche provvisorie di categoria dopo la seconda delle cinque prove in programma e che il prossimo 5 maggio a Nocera Umbra dovranno difendere la maglia verde di leader:

GIOVANI                   Federico Proietti        Soriano Ciclismo

JUNIOR                      Alessandro Monni      U. C. Petrignano

DONNE UNICA                     Maria Adele Tuia      Centro Italia Bike Montanini

ELITE/UNDER 23      Leopoldo Rocchetti    Team Cingolani – Specialized

ELITE SPORT                        Alessandro Peruzzi    Grams Bike

MASTER 1                 Vincenzo Sangiovanni           Team Herbie

MASTER 2                 Marco Minucci                      Team Cingolani – Specialized

MASTER 3                 Luca Agostinelli         U. C. Petrignano

MASTER 4                 Ernelio Massarucci    La Base Terni

MASTER 5                 Angelo Fiorelli                       Cicli Clementi

MASTER 6+               Stefano Sarti              La Base Terni <!–[if !supportLineBreakNewLine]–> <!–[endif]–>

RAMPITEAM: L’U. C. PETRIGNANO SI CONFERMA IN TESTA

Tra le novità di quest’anno c’è la classifica RAMPITEAM. Il regolamento prevede per ognuna delle 5 prove una salita cronometrata (con verifica chip all’ingresso e alla fine) nella quale vengono considerati i 5 miglio-ri tempi di ogni squadra partecipante, poi sommati per la composizione di una speciale classifica, la RAMPI-TEAM appunto. La squadra che avrà totalizzato il tempo finale più basso sarà proclamata RAMPITEAM ed è prevista la vestizione delle 5 maglie azzurre di leader, che verranno indossate nella successiva tappa del circuito. Al termine del circuito (5 prove senza “scarto”) la società vincitrice della classifica RAMPITEAM ver-rà premiata con un gadget.

A fare meglio di tutti a Baschi sono stati, ancora una volta come ad Orvieto, gli atleti dell’U. C. Petrignano, che hanno così difeso alla grande le ambite maglie azzurre RAMPITEAM.


I RINGRAZIAMENTI

Il Gruppo Amatori Baschi, che ha organizzato la prova in collaborazione con il Team Eurobici Orvieto, intende ringraziare tutti coloro che si sono adoperati per la riuscita della manifestazione ed in modo particolare i tanti volontari che hanno messo a disposizione il proprio tempo e le proprie energie per l’allestimento di questa VI edizione del Trofeo AVIS Baschi.

Un grazie alla cittadina di Baschi per aver predisposto un’accoglienza degna di questo evento e un grazie a tutti i biker, umbri e non solo, per aver partecipato davvero in massa.

Un ringraziamento va anche ai tanti sponsor che hanno supportato l’evento, alla Protezione Civile di Baschi,  e agli enti patrocinatori: la Regione Umbria, la Provincia di Terni, il Comune di Baschi e la Federazione Ciclistica Italiana – Comitato Regionale Umbria, sotto la cui egida la prova è stata organizzata.


I PROSSIMI APPUNTAMENTI DELL’INKOSPOR UMBRIA MARATHON 

L’Inkospor Umbria Marathon adesso si prepara ad entrare nel vivo. In poco più di un mese ci si gioca tutto. Il 5 maggio tocca al gruppo Bikers Nocera Umbra con la Granfondo delle Sorgenti, il 26 maggio alla Cicloturistica Massa Martana e alla Martani Superbike. La prova conclusiva del circuito sarà poi quella di Costacciaro del 9 giugno: la Granfondo del Montecucco con organizzazione a cura della Cucco in Bike.

 

 

25 Aprile 2013

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Sport

Informazioni sull'autore

admin


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Elzevira di Fabio Graziani Editore.
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione