Archivio notizie, Sport

La Ciotti Pallavolo Orvieto torna con due punti da Fucecchio

di ufficio stampa Libertas Pallavolo Orvieto

Secondo tie-break consecutivo per la Ciotti Luciano Autotrasporti Libertas Pallavolo Orvieto, ma a differenza di quello casalingo dello scorso turno con Cesena stavolta arriva una vittoria: in terra toscana, infatti, contro il fanalino di coda Fucecchio la compagine della rupe dopo essere stata sotto 2-0 riesce a ribaltare le cose prevalendo al foto-finish sul 15-13.

Sestetto di partenza gialloblu con capitan Alessandro Pasquini in regia, Belli opposto, Petruzzo e Vergoni centrali, il giovanissimo classe ’96 Palmucci e Luca Pasquini schiacciatori più Marchetti libero; dall’altro lato della rete mister Federico Benvenuti risponde con la diagonale palleggiatore-opposto Berberi-Rovini, Verbeni e Pantani al centro, Rocchini e Falaschi di banda ed Arrigoni libero.

Nel primo set nonostante il team umbro si porti avanti in diverse circostanze sono i padroni di casa a prevalere centrando nelle battute finali il break decisivo che vale il 25-22.

Secondo parziale gestito praticamente dalla formazione locale che firma svariati allunghi; sul 17-14 per i bianconeri, Orvieto deve registrare l’uscita del centrale Petruzzo e non essendoci a disposizione altri giocatori nel ruolo tocca a Fuganti assolvere il compito; sebbene la Ciotti raggiunga più volte il -2 (20-22, 21-23, 22-24), i fucecchiesi fissano lo stesso il sigillo del 2-0 sul 25-22.

Nella terza frazione qualche novità tra le fila orvietane con Marini al palleggio, Antonelli di banda (già entrato peraltro in alcuni frangenti dei set precedenti) e capitan Alessandro Pasquini schierato nel ruolo di centrale; in questa situazione a controllare sono gli umbri (17-14, 22-18) anche se Fucecchio ci prova sino all’ultimo scambio (22-23, 23-24): sforzo, però, vanificato dai colori ospiti sul 25-23.

L’aver riaperto la partita carica molto la truppa gialloblu che con una buona fluidità di gioco arriva a guadagnare il 25-19 ed il conseguente 2-2.

Pure nel tie-break A. Pasquini e compagni continuano ad incidere (7-2); i toscani, però, non ne vogliono sapere di gettare la spugna giungendo fino al 12-12: un recupero, ad ogni modo, che non impensierisce il collettivo gialloblu abile a centrare l’obiettivo sul 15-13.

Da segnalare, infine, anche alcuni ingressi dell’altro giovanissimo Francesco Spagnoli, impegnato nell’occasione come secondo libero.

Ed ora sotto con la prossima sfida (sabato 27 aprile ore 18 in contemporanea con tutti i campi del girone E): di nuovo una trasferta per la squadra orvietana che sarà di scena nell’arena del Gs Arno Castelfranco, team in piena zona play-off ed ancora matematicamente in corsa per poter aspirare ad una seppur distante di quattro lunghezze  prima piazza.

 

Tabellino:

 

Lo Stivale Fucecchio Fi – Ciotti Luciano Autotrasporti Libertas Pallavolo Orvieto

2-3  (25-22; 25-22; 23-25; 19-25; 13-15)

Ciotti Luciano Autotrasporti Libertas Pallavolo Orvieto: Antonelli 6, Belli 32, Fuganti 1, Marini 5, Palmucci 2, A. Pasquini (K) 6, L. Pasquini 15, Petruzzo 2, Vergoni 10, Marchetti (L1), Spagnoli (L2). All. Fabrizio Lisei

 

Lo Stivale Fucecchio Fi: Allori, Berberi, Bocini, Falaschi, Fruet, Lusci, Pantani, Pazzagli, Rocchini, Rovini (K), Verbeni, Arrigoni (L1), Falorni (L2). All. Federico Benvenuti

 

Arbitri: Antonio Di Stefano e Marco Sbardellati

21 Aprile 2013

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Sport

Informazioni sull'autore

admin


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Elzevira di Fabio Graziani Editore.
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione