Archivio notizie, Politica, Secondarie

Il direttore del Palazzo del Gusto, Pier Giorgio Oliveti, lascia l’incarico e ringrazia

di Pier Giorgio Oliveti

Dopo dieci anni di intenso lavoro al Palazzo del Gusto domani lascio le consegne  di direttore di questa Istituzione della Provincia di Terni  che ho fortemente contribuito a ideare, realizzare e a sviluppare. Ringrazio gli amministratori che hanno creduto nel Palazzo del Gusto, in primis Stefano Cimicchi che con grande lungimiranza lo inventò nel 2001, Loriana Stella e Andrea Cavicchioli che nel 2007 ne fecero un’Istituzione strumentale della Provincia di Terni, Stefano Mocio, limitatamente al periodo della sua Sindacatura. Ma qui voglio ringraziare innanzitutto coloro che hanno contribuito a  creare questa  realtà e a renderla viva e vissuta nel corso degli anni, imprenditori, vignaioli, sommelier, ristoratori, artigiani, agricoltori, commercianti, associazioni, artisti, insegnanti, famiglie, semplici cittadini che riconoscono il valore della cultura materiale.

Ringrazio inoltre con riconoscenza e stima i 20 soggetti locali e non solo che hanno voluto ufficialmente firmare altrettante lettere in appoggio al mio Progetto a Bando  basato sulla “partecipazione”, una parola che ancora crea un certo “imbarazzo” nella nostra città… Tra i tanti progetti in essere che trasmetto per il futuro, mi preme segnalarne alcuni: il progetto di Orti Didattici con Slow Food e il Dirigente Scolastico di Orvieto, il nuovo evento dedicato al gelato artigianale ai primi di maggio 2013, la collaborazione avviata con Orvieto Way of Life per Orvieto con Gusto, l’annosa vertenza con la Regione dell’Umbria per l’Enoteca. Un rammarico? Sì, il non essere stato capace di portare ad Orvieto la più grande Scuola privata per Cuochi d’Italia, l’Etoile del Gruppo Boscolo, che respinta da Orvieto ha trovato ora sede a Tuscania(VT), e avrebbe “scritto” un’altra storia per il nostro territorio e la nostra economia.  Nonostante il momento di costante regresso economico e sociale per il paese e per l’intera realtà orvietana, lasciamo in eredità una struttura in buon stato che diverrà sempre più importante per la nostra città. Auguro a chi mi succederà di ottenere le stesse soddisfazioni e proficui  risultati per il bene comune. Prosit!


12 Febbraio 2013

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Politica, Secondarie

Informazioni sull'autore

admin


UN COMMENTO SU QUESTO POST To “Il direttore del Palazzo del Gusto, Pier Giorgio Oliveti, lascia l’incarico e ringrazia”

  1. grazie a Lei sig. direttore sentiremo la Sua mancanza, spero soltanto che il successore chiunque sia, sappia fare meglio e di più, altrimenti…tanto valeva far rimanere Lei che ha fatto molto e bene partendo da zero. M.G.P. (Gianni Pietro Mencarelli).

Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Febbraio: 2013
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728  
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101.
Direttore Responsabile: Sara Simonetti
Editore: Elzevira di Fabio Graziani
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione