Archivio notizie, Politica, Secondarie, Territorio

Soriano del Cimino. Approvata la manifestazione di interesse per la centrale a biometano

SORIANO NEL CIMINO – E’ stata approvata martedì, nel corso del consiglio comunale, la manifestazione di interesse, a livello europeo, per la realizzazione della centrale a biometano nella zona di Sant’Eutizio.

“La nostra è semplicemente un’idea generale finalizzata a comprendere – afferma il sindaco di Soriano nel Cimino, Fabio Menicacci – se ci sono, o meno, le possibilità di creare, di concerto con i privati, una società mista per la realizzazione di un impianto a biometano. La delibera approvata ieri in consiglio permetterà, in questa fase preliminare, di capire se esistono dei soggetti interessati alla realizzazione dell’impianto che dovrebbe essere per il 70% privato e per il 30% pubblico. Il socio privato dovrà garantire tutta la copertura finanziaria dei costi, mentre il Comune metterebbe a disposizione solo il terreno che, ci tengo a precisare, non ha un’estensione di150 ettari, notizia che è stata erroneamente diffusa dagli organi di informazione, ma è di circa due ettari”.

L’impianto, che dovrebbe produrre fino a un megawatt, fa parte del pacchetto di misure previste dal patto dei sindaci (cui il Comune ha aderito) per la campagna di energia e sostenibilità europea finalizzata all’abbattimento del 20%, entro il 2020, dei livelli di emissione CO2.

31 Agosto 2012

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Politica, Secondarie, Territorio

Informazioni sull'autore

admin


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Elzevira di Fabio Graziani Editore.
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione