Archivio notizie, Cronaca

Giallo ad Allerona sul suicidio di muratore macedone

ALLERONA – E’ giallo ad Allerona sul suicidio di un muratore macedone di cinquantatre anni.  L’uomo sabato scorso, all’ora di pranzo, mentre si trovava nella camera da letto – in casa c’erano anche la moglie e una figlia – ha preso la pistola, se l’è puntata alla testa e ha sparato, ferendosi mortalmente.

In realtà, il colpo che è trapassato da una parte all’altra del cranio, non l’ha ucciso all’istante. Quando i carabinieri sono giunti sul posto hanno trovato l’uomo che rantolava, in fin di vita. A nulla però è servito il trasferimento al Santa Maria della Stella di Orvieto, dove il cinquantatreenne è deceduto nella notte a cavallo tra sabato e domenica, per le gravissime lesioni riportate.  L’uomo con una moglie e cinque figli (non tutti in Italia) viveva ad Allerona da una decina di anni. Insieme ai generi – raccontano gli abitanti del paese dell’Orvietano – hanno costituito una sorta di piccola comunità, senza mai integrarsi del tutto. Mai un problema, però, con la popolazione locale.

I carabinieri che indagano sul caso, stanno cercando di far luce su diversi aspetti di questa vicenda, a partire dalle ragioni che possono aver spinto il cinquantatreenne al tragico gesto. Sull’argomento c’è massimo riserbo da parte degli investigatori. I militari stanno svolgendo indagini anche sulla regolarità della pistola con cui l’uomo si è sparato.  Non si tratterebbe peraltro dell’unica arma che i carabinieri hanno trovato all’interno dell’abitazione del macedone.

12 Giugno 2012

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Cronaca

Informazioni sull'autore


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Giugno: 2012
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Elzevira di Fabio Graziani Editore.
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione