Archivio notizie

AZZURRA, BUONA LA PRIMA

di Filippo Sciucchini

Gara1 dei quarti di finale play off del girone sud tra Azzurra Ceprini Costruzioni Orvieto e Virtus Sogeit La Spezia va alle padrone di casa guidate da coach Angelo Bondi che con una grande prova di forza e carattere superano le
spezzine 58-54. Una gara che Azzurra ha assolutamente meritato di vincere giocando una bella gara in difesa contro le pericolose Micovic, Mugliarsi e De Scalzi e facendo vedere delle ottime cose in attacco con Mariani e Tava
trascinatrici e Puliti incontenibile con penetrazioni e tiri da fuori.
Primo quarto di sostanziale equilibrio con una buona partenza delle ospiti e la parte centrale del periodo in mano ad Azzurra supportata da un bel pubblico presente al Palasport di Porano. In chiusura torna Sogeit che prima pareggia e
poi chiude il quarto avanti di due (14-16). E’ ottimo il secondo periodo della Ceprini Costruzioni che contiene benissimo gli attacchi avversari, quasi interamente affidati al fisico di Marija Micovic, costringendo in più occasioni
le ospiti ad arrendersi alla sirena dei 24″. Al riposo lungo il tabellone segna 34-28.
Le orvietane tornano dagli spogliatoi con la voglia di chiudere subito il match e ci pensa Tava a prendere per mano la squadra realizzando anche i canestri impossibili ed esibendosi in una grande stoppata su Vujovic. Sogeit  reagisce con Eglite e la solita Micovic ma il terzo quarto termina con Azzurra a +11 (48-37).
Sale la tensione nell’ultimo periodo con La Spezia che si rifà sotto con
Mugliarsi e De Scalzi ultime ad arrendersi. Azzurra ha una buona reazione e mette a segno punti importanti con Perini, Tripalo e Filippetti. A metà periodo Azzurra mantiene 10 lunghezze di vantaggio. Poi canestri inviolati per tre
minuti. Ultimi 120 secondi tutti da vivere: il vantaggio si riduce a 3 punti con due triple di fila di Mugliarsi, ma Tripalo e Mariani dai liberi mantengono le avversarie a distanza fino al 58-54 finale.
Appena due giorni per riorganizzare le idee e le due squadre si ritroveranno di fronte, mercoledì prossimo 2 maggio alle 18:30, stavolta sul parquet del PalaMariotti di La Spezia per Gara2. Ad Azzurra serve una grande partita, proprio come quella di oggi, per espugnare il campo avversario e chiudere subito la serie sul 2 a 0. L’impresa, vista oggi la grinta e la voglia di vincere delle ragazze, è tutt’altro che impossibile.

 

AZZURRA CEPRINI COSTRUZIONI ORVIETO:
Cochi ne, Mariani 15, Perini 5, Puliti 12, Capolicchio ne,
Filippetti 6, Tripalo 8, Reke 5, Ratti, Tava 7. All. Angelo Bondi

SOGEIT VIRTUS LA SPEZIA:
Fabris ne, Vujovic, Canova, Cimarosa ne, Azzelini,
Zampieri 5, Micovic 17, Eglite 5, Mugliarisi 15, De Scalzi 12. All. Dragomir
Bukvic
Parziali: 14-16; 20-12; 14-9; 10-17.
Progressivi: 14-16; 34-28; 48-37.
Arbitri: Dionisi – Pazzaglia

29 Aprile 2012

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie

Informazioni sull'autore

admin


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Aprile: 2012
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101.
Direttore Responsabile: Sara Simonetti
Editore: Elzevira di Fabio Graziani
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione