Archivio notizie, Librosì Lab, LibroSì Lab - foto

Lungo petalo di mare

Credits fotografici e testo di Giorgia Negrini @leggere_e_rileggere

In casa siamo sempre state delle buone lettrici, io, la mamma e mia sorella Michela che, con mia gran gioia, mi ha regalato: “Lungo petalo di mare” di Isabel Allende edito da Feltrinelli.

Entrambe grandi amanti di questa autrice, abbiamo ritrovato in questo suo nuovo romanzo storico, atmosfere, personaggi che ci hanno ricordato le sue prime indimenticabili opere come “La casa degli spiriti” e “D’amore e d’ombra”.

Roser e Victor sono due giovani spagnoli che alla fine della guerra civile sono costretti a fuggire da Barcellona. Fingendosi sposati, riescono ad imbarcarsi sul piroscafo Winnipeg che Pablo Neruda ha noleggiato per portare più di duemila profughi in Cile. Qui i due protagonisti si integrano perfettamente e si rifanno una vita, lui come medico e lei come pianista. Dopo tanta sofferenza, tutto sembra andare per il meglio, ma il colpo di Stato del generale Pinochet li porta nuovamente a scappare dal paese in cui vivono e a cercare esilio in Venenzuela.

Con questo libro di una scrittura magnifica ed erudita, l’Allende narra la commovente vicenda di un uomo e di una donna in fuga per sopravvivere agli sconvolgimenti della Storia del Ventesimo secolo.

La scrittrice, per farci capire che “se si vive abbastanza i cerchi si chiudono” ci accompagna in diversi paesi e ci mostra il suo amato Cile, definito da Neruda come “un lungo petalo di mare e vino e neve…” e ci ricorda episodi spesso dimenticati: la Spagna e il suo dramma, i campi di concentramento in Francia, la spedizione umanitaria di Neruda, il golpe cileno. Affronta i temi della solidarietà, dell’integrazione e della resistenza attraverso fatti e persone reali o ispirati a figure realmente conosciute regalandoci un “gran” romanzo emozionante e dalle mille sfaccettature. Leggere e Rileggere è il blog in cui Giorgia Negrini legge, recensisce e parla di libri e librerie. Con i suoi profili Istagram e dalla pagina Facebook facendoci innamorare della lettura con splendide immagini e stories. Booklover, bookeater dice di lei “Leggere è da sempre la mia grande passione, laureata in Lingue e Letterature Straniere, mi piace condividere con altri questo mio amore per la lettura”. Seguila su  Instagram @leggere_e_rileggere  e Facebook e sulla Pagina facebook @leggereerileggere. Tra le sue collaborazioni Radio Latte e Miele e la citazione nella rubrica Instantanee su Corriere La Lettura. Ha fatto parte dei 300 Lettori della Giuria del Premio campiello 2019.

Rubrica: #leggereerileggerecongiò

12 Febbraio 2020

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Librosì Lab, LibroSì Lab - foto

Informazioni sull'autore

Leandra


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Febbraio: 2020
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
242526272829  
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101.
Direttore Responsabile: Sara Simonetti
Editore: Elzevira di Fabio Graziani
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione