Archivio notizie

“La Società signorile di massa”

Sabato 18 gennaio alle ore 17,30 presso la Sala del Governatore all’interno del Palazzo dei Sette – Orvieto centro– si terrà la presentazione del libro “La Società signorile di massa” di Luca Ricolfi, intervistato dal giornalista Claudio Lattanzi. Ingresso Libero

L’associazione Cantiere Orvieto , dopo la pausa natalizia, riprende le sue attività sempre ispirata e mossa dall’ amore per questa nostra Città, dando il via alla programmazione del nuovo anno con la presentazione dell’ultimo libro del Professore Luca Ricolfi; ricercato ospite ed opinionista in molti programmi televisivi di attualità e politica grazie ai suoi interventi ed approfondimenti  sempre equilibrati e condivisibili.
La Società Signorile di Massa, è il titolo dell’ultimo libro scritto da Luca Ricolfi, sociologo e professore  presso l’Università di Torino. Il titolo del libro esprime un paradosso definendo contemporaneamente la società in cui viviamo  “signorile” e “di massa” e, annuncia così la sua essenza “rivoluzionaria” rispetto ai temi trattati. Sorge dunque, una comprensibile domanda : “ Come possono coesistere nella stessa definizione, senza apparire contraddittorie, queste due caratteristiche?” . Evidentemente, Luca Ricolfi introduce una nuova categoria interpretativa. La sua analisi parte dall’ osservazione dell’esistenza e coesistenza, per la prima volta nella storia del nostro Paese,  di tre condizioni oggettive e documentabili:

– il numero di cittadini che non lavorano ha superato ampiamente il numero di cittadini che lavorano;
– l’accesso ai consumi opulenti ha raggiunto una larga parte della popolazione;
– l’economia è entrata in stagnazione e la produttività è ferma da vent’anni.
Tre fatti che aprono quindi la strada ad una nuova definizione di società e, soprattutto, ad un nuovo modello organizzativo su cui la stessa si regge, e fondato su tre pilastri:

la ricchezza accumulata dai padri;
la distruzione di scuola e università;
un’infrastruttura di stampo para-schiavistico.
Sono diversi e differenti  i temi che approfondiremo durante l’incontro, a cui presenzierà anche il sindaco Roberta Tardani.  Un dibattito che illustrerà con argomentazioni, domande e risposte, un ritratto dell’Italia del ventunesimo secolo.  Il libro pone alcune domande essenziali: l’Italia è un caso unico o anticipa quanto accadrà su larga scala in Occidente? E, soprattutto, qual è il futuro di una società in cui molti consumano e pochi producono? L’ incontro dunque, proporrà molti spunti di riflessione importanti relativi al nostro futuro e, in particolare, a quello delle nuove generazioni.

– Luca Ricolfi (Torino, 1950), sociologo, insegna Analisi dei dati presso l’Università di Torino. Ha fondato la rivista di analisi elettorale “Polena” e l’Osservatorio del Nord Ovest. Attualmente è Presidente e responsabile scientifico della Fondazione David Hume. Fra i suoi libri: Perché siamo antipatici? (2005), Tempo scaduto. Il contratto con gli italiani alla prova dei fatti (2006), Illusioni italiche (2010), Il sacco del Nord (2012), La sfida. Come destra e sinistra possono governare l’Italia (2013), L’enigma della crescita (2014), Sinistra e popolo (2017).

L’ evento è organizzato dall’ Associazione Cantiere Orvieto in partnership con la libreria Giunti Al Punto Orvieto.

 

18 Gennaio 2020

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie

Informazioni sull'autore

elzevira


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Gennaio: 2020
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101.
Direttore Responsabile: Sara Simonetti
Editore: Elzevira di Fabio Graziani
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione