Archivio notizie, Politica, Secondarie

Eventi, collaborazione tra Comune di Orvieto e Factotum. Mescolini: “Con quale criterio?”

ORVIETO –  L’interrogazione relativa alla collaborazione fra il Comune di Orvieto e l’Associazione Culturale “Factotum” di Montefiascone, è stata presentata, all’ultimo consiglio comunale, dalle cons.re Martina Mescolini (Capogruppo “Partito Democratico”) e Cristina Croce (Capogruppo “Siamo Orvieto”) che hanno chiesto al sindaco: “Sulla base di quali criteri è stata avviata una collaborazione con tale soggetto per predisporre eventi culturali presso la nostra Città; con quale iter amministrativo si è individuata tale associazione; se da parte di questo soggetto è stato presentato un progetto all’Amministrazione; se il Sindaco ritiene opportuno almeno presentare la proposta culturale alla città”.

Le premesse dell’interrogazione sono state illustrate dalla cons.ra Martina Mescolini che ha affermato: “L’11 gennaio scorso, sulla testata giornalistica ‘Il Corriere dell’Umbria’ è stato pubblicato un articolo dal titolo ‘Il Mancinelli riaprirà presto’. Nel testo viene riportato il discorso del Sindaco pronunciato in occasione della consueta conferenza stampa di fine anno / inizio anno.
Come enunciato dal titolo, l’articolo si apre con la vicenda dell’Associazione TeMa e la conseguente chiusura del Teatro Mancinelli riportando alcuni annunci del Sindaco riguardo la sua prossima apertura. L’articolo poi presenta anche le future aspirazioni in ambito di promozione territoriale ed eventi culturali. Sia nel sottotitolo sia nel contenuto dell’articolo viene riportato che il Comune sta avviando una collaborazione con l’Associazione Culturale Factotum di Montefiascone. Durante la citata conferenza stampa il sindaco, con delega alla Cultura, non ha presentato né tantomeno accennato a tale collaborazione. Tuttavia, sul sito dell’Associazione Culturale ‘Factotum’, nella programmazione degli eventi 2020 si legge che: ‘ci saranno altri importantissimi eventi, non appena saranno ufficiali verranno subito comunicati, che l’Associazione Factotum sta mettendo in cantiere per l’autunno 2020 soprattutto nella città di Orvieto in Umbria, con il chiaro obiettivo di estendere la propria programmazione in un arco di tempo più lungo possibile e con l’ambizione di creare un unico grande cartellone culturale in grado di unire culturalmente e turisticamente tutti i più prestigiosi centri di questo splendido territorio”.

Il sindaco, Roberta Tardani anche in qualità di assessore alla cultura e al turismo ha risposto che: “Nell’articolo sono state mixate varie questioni. In questi mesi io ho incontrato quasi quotidianamente tanti soggetti che fanno iniziative di ottima qualità, fra cui anche questa associazione. Sono state avanzate proposte. Abbiamo ragionato su alcune cose. Non c’è un progetto definitivo. In questo momento ci sono tante idee tutte da valutare. La gestione del Teatro sarà diretta da parte del Comune e si prevede la sola esternalizzazione di alcuni servizi del teatro”.

La Cons.ra Martina Mescolini si è dichiarata: “insoddisfatta perché è avvilente che si venga a conoscenza di iniziative attraverso i mezzi di informazione. Saremo soddisfatti quando verrà presentato veramente un piano sulla stagione teatrale e sulle attività del Mancinelli e quando ci sarà presentato un piano organico sulle attività culturali della città”.

24 Gennaio 2020

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Politica, Secondarie

Informazioni sull'autore

redazione2


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Gennaio: 2020
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101.
Direttore Responsabile: Sara Simonetti
Editore: Elzevira di Fabio Graziani
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione