Archivio notizie, Cronaca, Secondarie

Atti vandalici Terme di Ramici. Il Comune: “Situazione grave”

LUGNANO IN TEVERINA –  Nuovi atti vandalici sono stati compiuti ad alcune strutture delle Terme di Ramici a Lugnano in Teverina. Ne dà notizia l’amministrazione comunale che ha avvisato le forze dell’ordine ed annunciato il potenziamento dei controlli per evitare il ripersi di questi fatti ed individuare i responsabili.
Sono episodi che si stanno ripetendo con frequenza preoccupante – dice il vice sindaco di Lugnano in Teverina, Alessandro Dimizianisiamo di fronte ad una vera e propria “guerra” contro il patrimonio ambientale e paesaggistico del territorio con situazioni che si ripetono, ora basta. C’è un’indagine in corso – dice il vice sindaco – e come Comune stiamo valutando la possibilità di installare un sistema di video sorveglianza”.
Tempo fa gettarono olio motore nell’area delle vasche – sottolinea sempre Dimiziani -, ora abbiamo registrato l’abbattimento di alcuni pannelli indicatori e la devastazione di vasi ornamentali. Se l’intenzione è quella di intimidire – dichiara il vice sindaco – gli autori di tali fatti sappiano che il danno lo stanno facendo contro loro stessi, dato che prima o poi saranno individuati e perseguiti a norma di legge”.
Dimiziani parla di “situazione di estrema gravità se si pensa alla continua e costante azione intimidatoria che nell’ultimo anno si è venuta a creare”. L’amministratore sottolinea infatti che “i normali cittadini che frequentano il centro termale ed i gestori cominciano ad avere paura. C’è chi chiede giustizia per questi attentati al nostro patrimonio ambientale e turistico e noi dobbiamo affidarci alla legge, con azioni preventive che saranno prese a breve e che ci metteranno nelle condizioni di risalire ai responsabili”.

22 Gennaio 2020

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Cronaca, Secondarie

Informazioni sull'autore

redazione2


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Gennaio: 2020
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101.
Direttore Responsabile: Sara Simonetti
Editore: Elzevira di Fabio Graziani
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione