Acquapendente, Archivio notizie, Territorio

Anche Acquapendente città cardioprotetta

ACQUAPENDENTE – In contemporanea con l’installazione del defibrillatore sotto i portici comunali, acquistato grazie ai contributi concessi dalla Banca Tema e dal Centro Alpino Italiano, l’assessore ai Servizi Sociali del Comune di Acquapendente dottoressa Valeria Zannoni ha presentato il progetto “Acquapendente cardioprotetta; accorciamo le distanze”. “Partiremo – ha  sottolineato – con l’attivazione di corsi di primo soccorso per adulti e per età pediatrica oltre a corsi per l’utilizzo del defibrillatore Ci verranno infatti donati 3 DAE dall’Ares 118, uno dei quali sarà destinato alla Frazione di Torre Alfina che proprio in questi giorni ha presentato il progetto tramite il Comitato Pro Muovo.
Già ben coperta la Frazione di Trevinano grazie alla donazione effettuata dalla Pro Loco. Adesso spetta ai cittadini fare la propria parte, formandoci all’utilizzo dell’apparecchiatura donata. L’obiettivo minimo da raggiungere è formare il 5% della popolazione, circa 280 cittadini. Serviranno quindi quattro week-end in cui verranno formate circa 70 persone a volta. Il week-end tipo (Sabato e Domenica) si svolgerà in orario 08.30 e 17.30 con prevista un’ora per pausa pranzo. Al termine si svolgeranno gli esami che attesteranno la partecipazione al corso e verranno rilasciati i brevetti per l’uso del defibrillatore”.

9 Gennaio 2020

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Acquapendente, Archivio notizie, Territorio

Informazioni sull'autore

redazione2


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Gennaio: 2020
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101.
Direttore Responsabile: Sara Simonetti
Editore: Elzevira di Fabio Graziani
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione