Acquapendente, Archivio notizie, Cultura, Territorio

Il bosco del Sasseto tra elfi, streghe e re: fino al 5 gennaio 2020 un divertente percorso itinerante

ACQUAPENDENTE – Una rappresentazione itinerante, divertente e visionaria, per coinvolgere le famiglie in un gioco artistico sulle orme dell’elfo Alfin. E non poteva esserci ambientazione migliore di quello che il National Geographic ha battezzato come “il bosco di Biancaneve”. Prenderà così il via presso il bosco del Sasseto, domenica 1 dicembre alle ore 11,00,  il progetto “Bosco incantato: elfi, fate, re e streghe in Alta Tuscia”.
Il Comune di Acquapendente – sottolineaano dalla Cooperativa Ape Reginapropone a partire dal 1 dicembre e fino al 5 gennaio 2020 una rappresentazione itinerante, divertente ed al tempo stessa visionaria, destinata a coinvolgere le famiglie in un gioco artistico sulle orme dell’elfo Alfin. Uno spettacolo che si fa esperienza sensoriale attraverso una storia dai risvolti etici e naturalistici, una storia “green” nata per far conoscere ai bambini il patrimonio storico ambientale della Tuscia ed il bosco del Sasseto, luogo dal fascino unico ed antico.
Con il suo flauto l’elfo, tra sentieri dove convivono il faggio, l’olmo, il leccio, l’albero della manna insieme ad altre 30 specie di alberi incastonati fra i massi monolitici ricoperti di muschio, guida i piccoli spettatori alla scoperta della bellezza del bosco e della storia di un misterioso re, innamorato di una fata vittima dei malefici di una strega.
Il racconto prende le mosse dalla storia del Marchese Edoardo Cahen, che acquisì la proprietà di Torre Alfina alla fine dell’800. Scritto da Francesco Cerra, diventa una visita teatralizzata a tutti gli effetti, un esempio virtuoso di valorizzazione del territorio, in grado di coniugare due anime dell’intrattenimento culturale: quella legata al racconto di un luogo esplorandone gli aspetti storico-culturali e quella dell’area perfomantiva incastonata in scenografie naturali intatte e di rara bellezza. Per la realizzazione del progetto il Comune si è avvalso della collaborazione di Promo Tuscia, Incoming tour operator di Viterbo attiva nell’ambito del marketing territoriale della Tuscia da 25 anni
”.

Per tutti coloro che vorranno ricevere informazioni sul progetto anche soprattutto in vista delle imminenti festività di fine ed inizio anno contattare lo 0763-730065, whatsapp 388 8568841 oppure scrivere una email ad eventi@laperegina,it. Biglietteria bosco del Sasseto 0763-719206, email boscodelsasseto@comuneacquapendente.it

1 Dicembre 2019

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Acquapendente, Archivio notizie, Cultura, Territorio

Informazioni sull'autore

redazione2


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Dicembre: 2019
L M M G V S D
« Nov    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Elzevira di Fabio Graziani Editore.
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione