Archivio notizie, Cronaca, Secondarie

Giornata della Sicurezza sui luoghi di lavoro, gli “infortuni in itinere”

ORVIETO – Mercoledì 4 dicembre si è svolta, dapprima presso la Sala Consiliare del Comune di Orvieto (per gli studenti delle Superiori del centro storico) e poi nell’Aula Magna del Liceo “Ettore Majorana” di Orvieto Scalo-Ciconia (per gli studenti del Liceo Scientifico, del Geometri e Ragioneria) la 8^ Giornata sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, volta a sensibilizzare soprattutto i giovani alle problematiche della sicurezza nei luoghi di lavoro con particolare riferimento agli “infortuni in itinere”.
L’obiettivo di formare le giovani generazioni ad un lavoro più consapevole e alla cultura della sicurezza era stato esplicitato, infatti, nel titolo della manifestazione: “LA PREVENZIONE SI STUDIA A SCUOLA”.
I lavori sono stati aperti dal saluto dell’Assessore Gianluca Luciani, a cui è seguito l’intervento del Presidente Confartigianato Imprese Terni, Mauro Francheschini e quello del rappresentante di FISMIC, Eros Salvati che hanno sottolineato l’importanza della prevenzione degli infortuni nel lavoro e soprattutto il fatto che la percezione del pericolo ha bisogno di un approccio culturale e condiviso, partendo proprio dal mondo della Scuola.
Per approfondire gli aspetti tecnici della sicurezza sui luoghi di lavoro sono poi intervenuti il Responsabile S.P. Prevenzione INAIL di Orvieto, Diego Piergrossi e il Funzionario del Comune di Orvieto Ing. Roberto Sacco che hanno parlato della disciplina degli infortuni sul lavoro, facendo riferimento alle strategie per la prevenzione degli infortuni in itinere con particolare riferimento a quelli stradali nonché della tematica del rischio elettrico, tema di approfondimento sollecitato da alcuni degli Istituti che hanno aderito all’iniziativa. A conclusione della giornata gli organizzatori: Confartigianato Terni – INAIL – Comune di Orvieto e FISMIC che da diversi anni condividono tale iniziativa, hanno espresso apprezzamento per la riuscita degli incontri e per la partecipazione e l’interesse dimostrati dagli studenti degli Istituti Scolastici intervenuti a cui sono stati consegnati gli Attestati di partecipazione.

5 Dicembre 2019

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Cronaca, Secondarie

Informazioni sull'autore

elzevira


Lascia un commento