Archivio notizie, Cultura, Monteleone d'Orvieto, Territorio

Il paese dell’arte, #Paf!! – Photo & Art Festival che guarda al futuro

 


Il paese dell’arte: questo l’intento della quinta edizione del #Paf!! – Photo & Art Festival che guarda al futuro. Nei giorni della tradizionale Rimpatriata e della sua Sagra degli Umbrichelli, dal 7 al 16 agosto, il lavoro del #Paf!! va avanti e sarà visitabile per le vie del centro storico fino alla serata di Ferragosto. Si tratta di un cantiere in continua evoluzione che vuole toccare le corde emozionali dei visitatori e far sognare tra ombrelli colorati ed enormi ghiaccioli, libri che fanno capolino da familiari scorci e porte che si aprono all’infinito, a struggenti tramonti. Un proliferare di opere che tornano a vivere nel via vai dei passi che instancabilmente accompagnano il movimento di chi monta e smonta istallazioni nel tardo pomeriggio, per poi essere riposte nella notte per riposare sino al giorno successivo.


L’idea del direttivo dell’associazione, presieduto da Walter Moretti e composto da Elisabetta Guidantoni, Luisa Naso e Ilaria Dini, è quello di non fermarsi all’esposizione di agosto, in occasione della tradizionale Rimpatriata, ma di aprire ad iniziative ed istallazioni tutto l’anno, valorizzando in questo modo il contesto caratteristico e antico di Monteleone d’Orvieto e offrendo, a partire dalla sempre rinnovata proposta artistica, nuovi spunti di riflessione e confronto. Emblematico in tal senso il messaggio a favore dell’ambiente, ad apertura della mostra, che gli organizzatori hanno voluto lanciare grazie all’istallazione di un albero coperto da rifiuti.

Il ringraziamento del #Paf!! – Photo & Art Festival va alla trentina di artisti coinvolti e alla Pro Loco, che tra l’altro ha scelto di collocare l’area pub e la creperia dagli impasti dai molteplici sapori, curata da Doriana Moretti, ad apertura dell’iniziativa culturale. Contesto che la sera dell’11 agosto si è arricchito di un concerto particolarmente apprezzato, quello del gruppo “A Night at the Opera”, che ha permesso di rivivere all’ombra della Porta Nord del paese la musica di Freddie Mercury e dei Queen.

Prima di esibirsi, i membri del gruppo si sono recati alla “Queen Italian Experience” per il taglio del nastro, emozionando gli organizzatori e i presenti con una loro inaspettata e graditissima interpretazione. La mostra ideata e curata da Roberto Cherubini e curata nell’illuminazione da Alessio Stollo, nel centralissimo Palazzo Angeli, sarà ancora visitabile il 14 e il 15 agosto a partire dalle 22,00.

 

12 Agosto 2019

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Cultura, Monteleone d'Orvieto, Territorio

Informazioni sull'autore

elzevira


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Agosto: 2019
L M M G V S D
« Lug    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Elzevira di Fabio Graziani Editore.
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione