Archivio notizie

L’Arte in Archivio: documenti, parole e musica

di Valentino Sac

ORVIETO – C’è un pregiudizio attorno alla parola scritta che relega quest’ultima a qualcosa di morto, immobile e museale. Ma non è così perchè un testo scritto per poter (ri)vivere ha bisogno di un interprete, di un lettore, colui che è in grado di rendere mobile la preziosità dell’arte e della cultura cartacea.

Il mondo dell’arte, è bene ricordare,  funziona per interconnessione fra le arti stesse, e sta proprio qui la grandezza nel coglierle in un grande amalgama capace di saziare mente e spirito. A Orvieto quando l’arte sacra incontra la musica, nasce un connubio indissolubile ed è proprio questa unione il perno attorno al quale ruota l’evento “L’Arte in Archivio: Documenti, Parole e Musica”, che si terrà giovedì 27 giugno a partire dalle ore 17.

Per l’occasione verranno portati alla luce documenti inediti dell’Archivio Vescovile, il quale inaugurerà una mostra all’interno del proprio palazzo che resterà aperta fino al 10 luglio.

In questa cornice aggiungerà atmosfera un’incontro musicale, con voce narrante di Alberto Romizi e le melodie eseguite da Dino Graziani(violino) e Riccardo Cambri(pianoforte).

-Ore 17,00: Visita guidata alla Chiesa di San Bernardino (Via Soliana) incontro a Piazza Marconi

-Palazzo Vescovile (Piazza Duomo n. 19) ore 18,00: Inaugurazione mostra in Archivio Vescovile, “San Bernardino: documenti inediti”

-Ore 18,30: Incontro musicale nel giardino del Palazzo Vescovile con: Dino Graziani (violino), Riccardo Cambri (pianoforte) e Alberto Romizi (voce recitante).

Per l’occasione l’Archivio Vescovile rimarrà aperto fino alle 22,00.

 

 

27 Giugno 2019

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie

Informazioni sull'autore

redazione2


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Elzevira di Fabio Graziani Editore.
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione