Librosì Lab, LibroSì Lab - interviste

Beatrice Bracaccia: ho amato e pianto con i miei personaggi

Scrittrice emergente, l’orvietana Beatrice Bracaccia autrice del romanzo Riparto da qui (LibroSì Edizioni) è emozionata quando la incontriamo per l’intervista a LibroSì Lab. Ha raggiunto un record molto positivo con le 4 ristampe cartacee in un anno e il 700 ebook venduti sulle librerie on line, Amazon Kindle, Ibs, Kobo per citarne solo alcune.

Una soddisfazione personale e della casa editrice LibroSì Edizioni che aspetta il suo nuovo libro. Risponde a qualche nostra domanda e ci fa scoprire il suo rapporto di amore e odio con i suoi personaggi…

Riparto da qui, il tuo primo romanzo, sta avendo un enorme successo essendo arrivato alla 4′ ristampa. Quando e come nasce la sua storia?

Ci sono storie che sono dentro di noi. Devi solo avere la pazienza di lasciarle venir fuori. “Riparto da qui” è uno di questi casi, è arrivata e si è lasciata scrivere da sola. Non ci sono stati ragionamenti o considerazioni su opportunità o convenienza: la storia era questa fin da subito. Ho amato alcuni dei miei personaggi, con qualcuno ho pianto, con altri a volte mi sono trovata in disaccordo (!), fino ad arrivare a separarmene per mandarli in giro sulle loro gambe, forti della loro onestà.

Scrivere, cosa significa per te? È una passione nata quando?

Non credo ci sia stato un momento in cui sia nata la mia passione per la scrittura : scrivere è una cosa che faccio da quando ho memoria. Mettere su carta i miei pensieri è sempre stata una mia esigenza imprescindibile; nel tempo, scrivere mi è servito per capire, approfondire, lenire, scoprire. E creare storie e personaggi è una delle cose più divertenti e appaganti che si possa immaginare: inventi esattamente ciò che vuoi, difetti inclusi.

Stai lavorando a qualche altro progetto?

Sì, sto lavorando ad un altro progetto, come ho detto non riesco a non scrivere!

Beatrice ha una pagina Facebook dedicata al libro e un profilo Instagram su cui puoi seguirla: @bebea14

La trama di Riparto da qui: Martina, ‘Marti’ come tutti la chiamano, torna nella città dove è cresciuta. Sono passati dieci anni da quella che è stata una vera e propria fuga, da se stessa, da un amore spezzato e da emozioni da cui non è stata capace di guarire. Martina torna ad incontrare ciò da cui è fuggita: gli amici di un tempo, i luoghi dove è vissuta e soprattutto Filippo, il suo migliore amico, che non ha più visto, ma con cui ha continuato a scambiarsi mail e confidenze. Filippo che, saputo del suo ritorno, vuole rincontrarla… Sarà capace Martina di fare pace con il passato? e Filippo è veramente solo un buon amico? Riparto da qui è una storia avvincente, romantica, appassionata, con una grande protagonista capace di emozionare.
Trovi Riparto da qui in cartaceo nelle librerie e su Amazon e in ebook.


Conosciamo meglio Beatrice Bracaccia vive ad Orvieto, una graziosa cittadina immersa nelle verdi colline umbre. Lettrice appassionata, si diletta da sempre a scrivere piccoli episodi di vita quotidiana che poi racconta con disancantanta ironia sul suo profilo Facebook. La sua sensibilità e vivacità fanno di lei una persona “speciale e fuori del comune, sempre pronta ad ascoltare e a sorridere”, dicono gli amici. Riparto da qui è il suo romanzo d’esordio che pubblica con la casa editrice Librosì Edizioni.

 

29 Maggio 2019

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Librosì Lab, LibroSì Lab - interviste

Informazioni sull'autore

Leandra


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Elzevira di Fabio Graziani Editore.
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione