Archivio notizie, Secondarie

Registrate 280 presenze per la due giorni “Orvieto Tango Encuentro”

ORVIETO – Orvieto ha sempre più voglia di tango, e con il primo appuntamento del cartellone 2019 di “Orvieto, la città del tango” ha registrato 280 presenze. La due giorni di “Orvieto tango encuentro”, promossa dall’associazione Officine creative orvietane e patrocinata da Regione Umbria e Comune di Orvieto, si è svolta questo fine settimana, da sabato 13 a domenica 14 aprile, tra le sale del teatro Mancinelli e quelle del teatro del Carmine.

Protagonisti dell’evento gli argentini, ormai di casa nella città etrusca, Eloy Octavio Souto e Soledad Larretapia, e i colombiani Diego Benavidez e Natasha Agudelo, vincitori di ben due titoli mondiali nel 2011 “Milongueros del mundo” e “Campionato mondiale di tango salòn”, che per la prima volta si sono esibiti a passo di milonga ad Orvieto.
Grande entusiasmo dei tangheri nel seguire le lezioni dei maestri su postura, tecnica ed interpretazione, con lo show finale delle due coppie di ballerini che hanno scaldato gli animi a passo di danza sulle note della dj Lisa Costa.

La giornata di domenica, invece, è stata all’insegna della visita ai sotterranei del Labirinto di Adriano, dove sono state girate alcune scene del video promozionale di “Orvieto tango festival”, evento clou che si terrà dal 27 al 30 giugno prossimi. “In questi giorni – annuncia il direttore artistico Paolo Selmi -, è stato girato il nuovo trailer promozionale dedicato al festival e alla città etrusca”. Dopo la visita al Labirinto di Adriano, infine, i ballerini si sono esibiti al teatro del Carmine per la classica milonga di chiusura.

15 Aprile 2019

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Secondarie

Informazioni sull'autore

redazione2


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Elzevira di Fabio Graziani Editore.
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione