Archivio notizie

OrvietoScienza 2019: Ambiente e disuguaglianza: chi fa più male alla salute?

ORVIETO – Il trinomio ambiente, salute e disuguaglianze è il tema dell’edizione 2019 di OrvietoScienza, l’annuale appuntamento con la Scienza, il mondo della Scuola e la Società civile, organizzato dall’Istituto di Istruzione Superiore Scientifico e Tecnico “Ettore Majorana” di Orvieto che si terrà il 22 e 23 febbraio prossimo al Palazzo del Capitano del Popolo di Orvieto / Sala dei Quattrocento. Evento patrocinato dall’Istituto Superiore di Sanità, Ministero per l’Istruzione, l’Università e la Ricerca / Ufficio Scolastico Regione per l’Umbria, Comune di Orvieto, Cersal, ARPA Umbria, Vetrya, Pearson Editore.

Dopo le riflessioni su: “Scienza ancora negata” (2013), “Scienza e Diritto” (2014), fisica astroparticellare ed il valore della ricerca scientifica rispetto a sfide ancora aperte con “Democrito aveva ragione?” (2015), Qualcosa di nuovo sotto il sole – Il clima che cambia: cause, effetti, possibili rimedi (2016), Robot Sapient? – Intelligenza Artificiale VS Intelligenza Naturale (2017), Rischio e territorio: rischio sismico, vulcanico, idrogeologico (2018), quest’anno OrvietoScienza  approfondisce il tema della salute che è uno dei diritti fondamentali di ogni essere umano.

Uno sviluppo diseguale nella promozione della salute è un pericolo comune. Questi concetti venivano espressi nel 1948 come base per la Costituzione dell’OMS. Molta strada è stata fatta da allora, se la speranza di vita alla nascita mondiale è passata, da allora, da 48 a 72 anni. Ma molta ancora va fatta. All’interno della Regione europea OMS, ad esempio, si osservano situazioni prossime a quella ideale accanto a condizioni di disuguaglianza estrema, spesso esasperate dalla crisi economica degli ultimi anni.

In Italia l’aspettativa di vita alla nascita risulta, da anni, tra le prime dieci nel mondo, eppure varia per gli uomini di ben 3,1 anni in base al livello di istruzione, e la forbice si amplia notevolmente quando si prendono in considerazione anche i dati regionali: 6,1 anni negli uomini.

Quali sono allora i fattori determinanti per la salute? Quanto conta tra questi la disuguaglianza sociale? Si sta affacciando tra i determinanti il cambiamento climatico? E come si possono progettare politiche sanitarie che tengano conto dei dati, ma anche della natura complessa e intrinsecamente incerta di questi fenomeni? Nella due giorni del 22 e 23 febbraio, OrvietoScienza cercherà di trovare risposte a queste ed altre domande grazie al contributo dei relatori, che si sono messi a disposizione per discuterne insieme agli studenti e alla cittadinanza.

OrvietoScienza è rivolta alla scuola ma nella scuola trae anche l’origine. Gli studenti dell’IISST e dell’ISACP sono stati impegnati negli ultimi mesi in una serie di attività laboratoriali per arrivare all’appuntamento motivati, preparati, protagonisti. Saranno presenti anche studenti del Volta di Perugia.
Nel pomeriggio di sabato 23 Febbraio, nell’ambito del Premio “Romeo Bassoli”, verranno premiati i premiazione vincitori del concorso #dilloagalileo, dove gli studenti si sono cimentati nella stesura di un breve articolo di divulgazione scientifica; inoltre verrà presentato del libro “A come ambiente”, con la presenza dell’autore Ugo Leone.

I lavori si apriranno Venerdì 22 Febbraio alle ore 9:00 con i saluti della dirigente dell’I.I.S. Scientifico e Tecnico di Orvieto, Fabiana Alfieri e del Sindaco di Orvieto, Giuseppe Germani; seguiranno gli interventi di Bruno Bertolini che aprirà i lavori. Coordina Rossella Panarese.

Dopo la Lectio magistralis di: Eugenia Dogliotti, Ambiente e Salute: un binomio indissolubile, Paolo Vineis Diseguaglianze nella salute: tra scienze sociali e biologia e Telmo Pievani Noi cambiamo l’ambiente, e l’ambiente cambia noi è in programma l’intervento di Walter Ganapini su Ambiente e Salute: nuove frontiere da esplorare.
La sessione del mattino proseguirà con l’approfondimento su La qualità dell’ambiente: suolo, aria, acqua di cui parleranno: Liliana Cori Gioconda per sostenere partecipazione e decisioni informate e gli studenti L’acqua del fiume Paglia e Il Radon nel tufo di Orvieto.

La sessione pomeridiana prevista dalle ore 15:00 alle 17:30, svilupperà la tematica Dai Dati alle politiche sanitarie con: Fabrizio Bianchi La raccolta e l’elaborazione di dati utili, gli studenti su Indagine sulla percezione della salute tra gli studenti e Francesco Forastiere Inquinamento e salute: le evidenze scientifiche e l’impegno dell’OMS.
Infine, sarà analizzata La comunicazione del rischio sanitario con i contributi di Eva Benelli Che cosa devo sapere per esercitare il mio diritto alla salute? e Pietro Greco Dalla scienza degli orologi alla scienza delle nuvole per governare l’incertezza.

I lavori di OrvietoScienza riprenderanno Sabato 23 Febbraio sempre alle ore 9:00. Coordina Rossella Panarese. Sul tema Salute e ambiente sociale si susseguiranno gli interventi di: Bernardino Fantini I determinanti sociali della salute: dalla prevenzione dei rischi alla promozione del benessere, Eduardo Missoni «Salute per tutti entro l’anno 2000» 40 anni dopo Alma-Ata, Donato Greco Ecologia dei rischi infettivi.
E ancora, gli studenti con la Pièce teatrale Il malato immaginario di Molière. Rielaborazione di Bruno Bertolini, Regia di Andrea Brugnera.
Riccardo Cotarella e Luca Tomassini tratteranno rispettivamente di Cambiamento climatico: influenza sulla flora e sulla fauna e di Intelligenza artificiale e disuguaglianze.
La sessione del mattino si concluderà con gli interventi degli studenti dell’I.I.S. Scientifico e Tecnico di Orvieto (introdotto da Pietro Greco) e degli studenti dell’Istituto “Volta” di Perugia.

La sessione del pomeriggio si aprirà alle ore 15.30 con il saluto di Eva Benelli e Pietro Greco e, nell’ambito del Premio “Romeo Bassoli”, la premiazione dei vincitori del concorso #dilloagalileo. Nell’occasione gli studenti incontrano Ugo Leone autore del libro A come ambiente.
Seguirà la Tavola rotonda, Dalla salute globale alla salute locale, modera Eva Benelli. La conclusione dei lavori è affidata a Bruno Bertolini.

Altre informazioni sul sito orvietoscienza.majoranaorvieto.org

22 Febbraio 2019

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie

Informazioni sull'autore

redazione2


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Febbraio: 2019
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728  
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Elzevira di Fabio Graziani Editore.
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy