Archivio notizie, Economia

Turismo sulla Rupe, anche a ottobre trend in crescita: +11%. Gli stranieri continuano a trainare il comparto

ORVIETO – Anche la chiusura dei dati sui flussi turistici di Orvieto e dell’Orvietano nel mese di Ottobre 2018 mantiene il costante positivo andamento registrato da diversi mesi a questa parte. E’ quanto emerge dalla lettura dei dati ufficiali forniti dal Servizio turistico della Regione Umbria relativi al movimento alberghiero ed extralberghiero.

Il rapporto del mese di Ottobre mostra, infatti, per il movimento alberghiero e il movimento extralberghiero ad Orvieto un totale complessivo di 12.953 arrivi pari a +14,83% (a fronte degli 11.280 dello stesso periodo del 2017). L’incremento è generato in modo più consistente dalla componente degli stranieri pari a un +26,72% che, tradotto in valore assoluto, sta a significare 6.971 arrivi a fronte dei 5.501 dell’anno precedente. Positivo anche l’andamento degli arrivi dei turisti italiani, anche se con valori decisamente inferiori pari a 3,51% corrispondenti a 5.982 (nel 2017 erano stati 5.779).
Sul fronte delle presenze si ha un incremento del 26,53% (dalle 19.055 dell’ottobre 2017 alle attuali 24.111). Questo valore disaggregato nelle due componenti sta a significare il 40,58% per gli stranieri (passati da 10.429 a 14.611) e del 9,55% per la componente degli italiani che passano da 8.626 a 9.450.

Nello specifico, a ottobre del 2018 ad Orvieto:
il movimento alberghiero fa registrare una buona crescita rispetto allo stesso periodo del 2017: un +15,41% degli arrivi (7.791 rispetto ai 6.751 di un anno fa, prodotto da un significativo valore positivo della componente degli stranieri (27,73%) passati da 3.256 a 4.159. Positivo anche il dato degli italiani pari al 3,92% (da 3.495 e 3.632). Negli alberghi di Orvieto, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, le presenze a ottobre 2018 mostrano complessivamente un valore positivo del 9,57% passando dalle 10.132 del 2017 alle attuali 11.102. A differenza degli arrivi, il numero delle presenze degli italiani ha una leggera flessione dell’1,96% (da 4.954 del 2017 alle 4.857del 2018); all’opposto il numero delle presenze degli stranieri ha un incremento del 20,61% passando dalle 5.178 presenze del mese di ottobre 2017 alle attuali 6.245).

• Il movimento extralberghiero conferma la crescita significativa in tutte le sue componenti. I 5.162 arrivi (di cui 2.350 italiani e 2.812 stranieri) fanno registrare un progresso del 13,98% (ad ottobre 2017 erano stati 4.529). In questo comparto, si consolida l’incremento delle presenze con un totale di 13.009 (a ottobre 2017 erano state 8.923) di cui 4.593 italiani (+25,08%) e 8.416 stranieri (+60,27%) ovvero con un incremento totale del 45,79%.
Nel Comprensorio Orvietano il totale del movimento alberghiero ed extralberghiero raggiunge complessivamente i 18.046 arrivi con un incremento dell’11,06% (rispetto ai 16.249 dello stesso periodo del 2017) dato dal +5,74% della crescita degli arrivi degli italiani (8.386) e dal +16,13% degli arrivi degli stranieri (9.660). In crescita anche le presenze che passano dalle 28.065 di un anno fa alle 33.011 dell’ottobre scorso, con una crescita pari al 17,62% data dal 4,71% delle presenze degli italiani (13.383) e dal 28,42% delle presenze di turisti stranieri (19.628).

• In particolare, nel Comprensorio gli arrivi negli alberghi fanno registrare un incremento del 12,40% passando dalle 10.293 unità del mese di ottobre 2017 alle attuali 11.569. In crescita anche le presenze che con un 6,04% passano dalle 14.593 dello scorso anno alle 15.474 dello stesso periodo del 2018.
• Anche nel Comprensorio, ad ottobre, si è registrata una crescita del movimento extralberghiero che manifesta un incremento dell’8,75% degli arrivi passando dai 5.956 di ottobre 2017 ai 6.477 di quest’anno.
Rilevante infine la crescita delle presenze che sono aumentate del 30,17% passando da 13.472 a 17.537 (sono le presenze degli stranieri a far registrare la maggiore crescita pari al 46,25% con 10.925 presenze a fronte delle 6.612 degli italiani che, per questi ultimi, in valori percentuali significa il 10,16%).

“L’obiettivo era quello di mantenere alta l’attrattività anche nel periodo autunnale ed è stato centrato, grazie soprattutto alla riuscita degli eventi e delle manifestazioni in programma: Ottobre è stato, tra l’altro, il mese della prima straordinaria edizione di ‘Orvieto Cinema Fest’ e di ‘Maratona dell’Olio’, entrambi di grande impatto e successo, soprattutto perché coinvolgenti tutto il tessuto cittadino. Un plauso ed un ringraziamento, dunque, a chi ha lavorato per renderne possibile lo svolgimento” commenta l’assessore al turismo, Andrea Vincenti che aggiunge: “Ancora una volta, ci fa piacere rimarcare che il dato in più forte crescita, in misura superiore rispetto al pur robusto aumento degli arrivi, è quello delle presenze, ossia quello che certifica l’aumento delle permanenze in città. Assieme agli operatori, siamo costantemente al lavoro per mantenere esattamente questa direzione: ora che abbiamo trovato la quadra, stiamo affinando tutte le possibili sinergie per proseguire il percorso iniziato, investendo in promozione e servizi anche nel 2019”.

28 Novembre 2018

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Economia

Informazioni sull'autore

redazione2


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
Novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Redazione

Orvietosì © 2002 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Elzevira di Fabio Graziani Editore.
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy

Nuova versione