“I Colori del Giappone”. Il coro Vox et Jubilum e le corali giapponesi al Teatro Mancinelli
Archivio notizie

“I Colori del Giappone”. Il coro Vox et Jubilum e le corali giapponesi al Teatro Mancinelli

 

ORVIETO – Nell’ambito di un ciclo di scambi di esperienze tra realtà musicali italiane e giapponesi che quest’anno si sono svolte in varie città italiane di grande tradizione musicale, tra cui: Lucca, Cremona, Busseto, Recanati, giovedì 8 novembre 2dalle 21 al Teatro Mancinelli di Orvieto – ingresso gratuito – si terrà il concerto offerto da cori nipponici intitolato I Colori del Giappone, per sottolineare la consuetudine che contraddistingue il nome dei cori giapponesi dedicati ai vari colori dell’arcobaleno.

Le corali giapponesi saranno accolte dal coro del Duomo di Orvieto Vox et Jubilum diretto dal maestro Stefano Benini.
Il concerto vedrà protagoniste le formazioni corali: Akashi Green Leaf & Sylpheed diretto da Atsuko Shirai; Coro femminile Rosso diretto da Hinata Yasue e Coro femminile Niji diretto da Tadao Tamura che eseguiranno cori d’opera tratti dal Nabucco di Verdi; brani di Bach e canti giapponesi della tradizione e moderni.

Il Coro Femminile Niji è stato fondato a Kyōto nel 1994 e nel 1998 diventa membro della Federazione dei Complessi Canori della prefettura di Kyōto. Da allora partecipa annualmente al Festival corale di Kyōto e al Ladies Chorus Festival. I fulcro della sua attività è lo spettacolo indipendente “Niji” che si svolge una volta ogni 18 mesi. Per tre volte ha anche avuto esperienza nel “Tamura Family Joint Concert”, evento che coinvolge tutti i cinque complessi canori guidati dal Maestro Tamura. Al suo interno vi sono sia elementi con esperienza corale, sia membri meno esperti, tuttavia sotto la guida del Maestro Tamura, il coro poco alla volta ha fatto grandi passi avanti. Nel gennaio 2015 ha avuto l’onore di esibirsi nella Golden Saal del Musikverein di Vienna. Cantare davanti a tanti spettatori che ascoltavano entusiasti è stata anche un’occasione per riscoprire la bellezza della musica.

Tadao Tamura, direttore del Coro Femminile Niji, è laureato alla Facoltà di Canto dell’Università delle Arti di Tōkyō. Un anno di studio all’estero come ricercatrice privata presso la Juilliard School. Consulenza e direzione di coro nel Coro Femminile “Niji”. Presidenza e direzione di coro nel Complesso Canoro per Ragazzi e Ragazze Morgenglanz, nonché nel Complesso Canoro Femminile “Hanano”, nello Sternen Ensemble e nel Complesso Canoro Femminile “Bel Sogno”. Presidente della Federazione dei Complessi Canori per Ragazzi e Ragazze di Kyōto e professore onorario dell’Università Femminile di Kyōto.

Vox et Jubilum Corale Polifonica del Duomo di Orvieto, si è formata nel 2002 sotto la direzione del M° Stefano Benini. Negli anni, il coro si è dedicato allo studio delle varie forme monodiche e polifoniche del canto corale, dal medioevo ai giorni nostri. Il repertorio comprende: il canto gregoriano e le laude (periodo medievale), la polifonia sacra rinascimentale), la musica sacra barocca e classica (Bach, Hendel, Mozart) la musica liturgica e sacra del ‘900 (Perosi Bartolucci, Liberto, Bianchi, Bossi), oltre a una nutrita schiera di canti popolari regionali, Gospel e Spiritual.
L’impegno principale della corale è il servizio musicale alle solenni liturgie della Cattedrale orvietana. Parallelamente il coro svolge una considerevole attività concertistica ad Orvieto e in altre città dell’Umbria e d’Italia. Da ricordare l’impegno annuale, in collaborazione con il “Lyon’s Club” di Orvieto, nell’organizzazione e realizzazione del concerto “Un Canto per la Vita”, di cui la Corale è protagonista, per raccogliere fondi per la ricerca medica a favore dell’associazione “Amici del Cuore”.

Il coro ha partecipato a diverse manifestazioni e rassegne, in collaborazione con altri ensemble. Ha preso parte alla sacra rappresentazione sul Miracolo Eucaristico di Bolsena, allestito sul sagrato del Duomo di Orvieto, per la regia di Andrea Chiodi, curandone il commento musicale. Il 25 dicembre 2008 la Corale ha eseguito il “Gloria in Re min 589” con “I solisti di Orvieto” nella singolare cornice della Cappelle di S. Brizio nel Duomo di Orvieto. Di rilevante importanza due concerti eseguiti a Roma nel 2009 nella Chiesa di S. Maria in Cosmedin e nella Basilica di S. Nicola in Carcere.
La Corale collabora, inoltre, curando i commenti musicali, agli eventi promossi dall’associazione “MIRUM” che si fa promotrice di iniziative culturali ad Orvieto, con l’obiettivo di sensibilizzare il pubblico all’ascolto e alla comprensione del linguaggio musicale nella forma corale.

8 novembre 2018

Informazioni sull'autore

redazione2


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Redazione

Orvietosì © 2012 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Cooperativa Elzevira Editore P.Iva: 01292350558 Sede presso Coop.Editoriale Elzevira, Piazza del Commercio, 35 – 0763 342360
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy