Archivio notizie, Cronaca, Secondarie

Frontale a Bardano, muore centauro di 49 anni

ORVIETO – Frontale a Bardano, muore centauro di 49 anni. La vittima è Stefano Betti, originario di Città della Pieve, ma residente tra Sarteano e la Spagna dove da qualche anno lavorava stagionalmente in un parco divertimenti. L’incidente è avvenuto nella tarda mattinata di domenica, attorno alle 13, anche se la notizia si è appresa soltanto ieri. All’altezza del chilometro 3,500 della Provinciale 44, praticamente a Fontanelle di Bardano, proprio all’altezza della fontana che dà il nome della località, nei pressi della zona industriale di Orvieto, la moto in sella alla quale si trovava Betti con la compagna di Allerona scalo, mentre procedeva in direzione della Rupe, per cause che restano tuttora in corso di accertamento da parte della polizia stradale, ha urtato violentemente contro una Polo guidata da una donna che procedeva nella direzione opposta. L’impatto è stato violento. Entrambi i centauri sono stati disarcionati dalla due ruote – una Yamaha FZ6 con targa spagnola – e scaraventati a terra. Mentre però la donna ha riportato solo lievi ferite e contusioni, le condizioni del quarantanovenne sono apparse da subito disperate. L’uomo, soccorso da un’autoambulanza del 118, è stato trasferito d’urgenza al pronto soccorso del Santa Maria della Stella dove è morto nel giro di un’ora. I gravi traumi interni riportati nell’impatto con l’asfalto non gli hanno lasciato scampo. Praticamente illesa, invece, anche se sotto choc, la donna che si trovava alla guida della Polo. Anche per lei, come per la compagna dell’uomo deceduto, i medici hanno rilasciato una prognosi di sette giorni.

23 Ottobre 2012

Vedi tutte le notizie delle categorie:

Archivio notizie, Cronaca, Secondarie

Informazioni sull'autore


Lascia un commento