VIDEO NEWS – La Rupe sprofonda, si apre voragine a Piazza Ranieri. Traffico deviato per bus “Linea 5”

ORVIETO – Dopo la voragine che si è aperta in piazza Buzi, un’altra, giovedì mattina si è aperta nel centro storico di Orvieto. Questa volta, interessata da una profonda crepa nel terreno è una porzione di Piazza Ranieri. Immediato l’intervento degli uomini del Csm, tecnici comunali, vigili del fuoco e operai del servizio idrico integrato che hanno provveduto, oltre che a transennare la zona, a svolgere una video ispezione all’interno della cavità per appurarne la natura.
“Sembrava solo una piccola perdita d’acqua, invece, si è rivelata tutt’altro – ha commentato l’assessore Floriano CustolinoA seguito del sopralluogo fatto dagli uffici tecnici del Comune, i vigili del fuoco e Sii si è rilevato che al di sotto della piccola apertura del manto stradale insiste una cavità molto piu grande dovuta sicuramente allo sgrottamento di una tubazione d’acqua”.
Poichè la zona è interessata da altre reti (quali gas, fognature, acquedotto e acqua) si è reso dunque necessario l’intervento di tutti gli Enti che, ora, sono al lavoro per aprire tutta la crepa, capirne la vastità e quindi le modalità d’intervento.
“Tramite la video ispezione effettuata dai vigili del fuoco – spiega Custolino – abbiamo appurato che la zona sottostante il manto stradale interessata dallo sgrottamento in realtà è molto vasta. Per questo, intanto, abbiamo chiesto al proprietario del locale che insiste sull’area, di provvdere alla disinstallazione della pedana”. Al momento, nessun cambio alla viabilità. L’area limitrofa alla crepa è stata transennata in attesa, nei prossimi giorni, dell’apertura del cantiere.

+++ Aggiornamento ore 19

Si è svolto il sopralluogo da parte dei tecnici di SII e ASM e del Comune, per una prima valutazione delle cause che hanno prodotto il distacco tra il selciato e il terreno sottostante al fine di individuare la tipologia degli interventi da mettere in atto. Nella zona interessata, infatti, è presente la dorsale principale dell’acquedotto che serve l’intero Centro Storico. Al momento la zona non è chiusa al traffico salvo per i mezzi pesanti e, da venerdì mattina 10 agosto, i mezzi del  Servizio di Trasporto Locale  della “Linea 5” raggiungeranno Piazza della Repubblica passando per via Garibaldi anziché il normale percorso di piazza Ranieri / via Loggia dei Mercanti. In queste ore prosegue il monitoraggio da parte dei tecnico comunali e della SII con l’ausilio di telecamera per video ispezione.

 

 


Devi essere registrato per inserire i commenti Login