Legge sul Biotestamento: una maratona lunga oltre trent’anni. Incontro a Palazzo dei Sette

Categoria: Archivio notizie,Territorio

 

ORVIETO – L’incontro pubblico sul tema “Legge sul Biotestamento: una maratona lunga oltre trent’anni!”, promosso dal Comune di Orvieto in collaborazione con l’Associazione Luca Coscioni   in programma sabato 16 giugno ore 17 al Palazzo dei Sette.
L’incontro, all’organizzazione del quale hanno collaborato l’assessore, Roberta Cotigni e la consigliera comunale, Maria Flavia Timperi, vuole essere l’occasione per affrontare la tematica del fine vita attraverso gli interventi di chi più si è battuto per l’approvazione delle legge.

Interverranno: Rocco Berardo, membro di Giunta dell’Associazione “Luca Coscioni” con un focus su “La giurisprudenza sul fine vita”; Matteo Mainardi, coordinatore della campagna “Eutanasia Legale” che parlerà de “I contenuti delle legge 219”, Mina Welby, co

Presidente dell’Associazione “Luca Coscioni”, con una relazione intitolata “Da Piergiorgio Welby alla legge sul biotestamento”, Tommaso Ciacca, Direttore di SC Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale di Orvieto / USL Umbria 2, che tratterà de “L’esperienza di un medico e la conquista di diritti civili” e Filomena Gallo, segretario dell’Associazione “Luca Coscioni” con una relazione intitolata “Liberi fino alla fine: la legalizzazione dell’eutanasia”.

L’indomani, domenica 17 giugno, allo Stadio “Luigi Muzi” di Orvieto si terrà il IX Memorial “Luca Coscioni”, Meeting Internazionale di Atletica Leggera M/F per ricordare il maratoneta Luca Coscioni – l’uomo che ha corso oltre il rumore dei propri passi. Un grande evento sportivo di livello internazionale, che unisce la passione e lo spettacolo della grande Atletica Leggera all’impegno civile e sociale.


Devi essere registrato per inserire i commenti Login