Cittaslow Tourism e la nuova ricettività nei centri storici il prossimo appuntamento de “I Mercoledì Slow”

Categoria: Archivio notizie,Territorio

 

Cittaslow Tourism e la nuova ricettività nei centri storici il prossimo appuntamento de “I Mercoledì Slow”. Molta partecipazione e interesse ha suscitato il sesto incontro dei “I Mercoledì Slow… a scuola di Cittaslow”. Il tema trattato, Bandi e Finanziamenti Europei è uno degli elementi chiave per la realizzazione di progetti e attività per l’intera comunità di Orvieto. Ad illustrare queste opportunità e le modalità di funzionamento dei Bandi Europei il consulente di Cittaslow International, Giovanni Bursi esperto di politiche e fondi europei.

L’incontro è servito anche per presentare ufficialmente l’Ufficio Europa di Cittaslow, aperto lo scorso dicembre nella nuova sede di Palazzo dei Sette insieme ad un secondo ufficio distaccato in Polonia nella Cittaslow di Olsztyn. A presentare i progetti finora realizzati Francesca Ercolani, responsabile dell’Ufficio Europa di Orvieto che ha illustrato il lavoro finora svolto:

1 Bando Europa per i Cittadini che ha visto coinvolte 9 Cittaslow in 4 Paesi sul Patrimonio Culturale Europeo, “Slow Ceramica artistica: una rete per connettere le persone”
1 Bando Erasmus + che ha visto coinvolte 4 Cittaslow in 4 Paesi sul Partenariato strategico tra scuole.

La partecipazione alla Eu Green Week come partner event. L’Ufficio Europa è aperto a tutte le realtà delle Cittaslow che intendano sviluppare progetti in ambito europeo.

L’appuntamento è quindi per mercoledì 18 aprile alle 18 per il prossimo incontro de “I Mercoledì Slow… a scuola di Cittaslow” che avrà come tema “Cittaslow Tourism e la nuova ricettività nei centri storici, laica e religiosa”. Si parlerà del caso del restauro conservativo del Convento di Santa Caterina e Santa Barbara a Santarcangelo di Romagna RN, Cittaslow Incontro con arch. Massimo Bottini.


Devi essere registrato per inserire i commenti Login