Si allunga l’elenco dei Borghi umbri più belli d’Italia, Montecchio entra nel Club
Archivio notizie, Secondarie, Territorio

Si allunga l’elenco dei Borghi umbri più belli d’Italia, Montecchio entra nel Club

MONTECCHIO – Poggiato in posizione panoramica sulle pendici del monte Croce di Serra, Montecchio entra nel club de “I Borghi più belli d’Italia”. Annunciato a dicembre scorso, ora l’ufficializzazione è avvenuta con la consegna della bandiera al primo cittadino Federico Gori.  A consegnarla il presidente nazionale del club, Fiorello Primi e il coordinatore regionale Umbria, Antonio Luna, alla presenza delle istituzioni regionali e dei sindaci dei comuni appartenenti ai Borghi e dell’assessore regionale Fernanda Cecchini e la presidente dell’assemblea legislativa Donatella Porzi.
La richiesta di adesione al club era stata avanzata a febbraio 2015 e dopo un sopralluogo e una serie di prescrizioni su cui sarebbe dovuta intervenire l’amministrazione, alla fine, il responso è arrivato lungo lavoro e di un costante impegno a partire dal 2015 per adeguare il capoluogo ai rigidi criteri previsti dal club per l’ingresso nei Borghi d’Italia.
I protagonisti della giornata sono state anche
gli studenti della scuola secondaria di primo grado del paese che hanno presentato “Montecchio visto da noi”. “Si tratta di un progetto fotografico e didattico volto alla scoperta del territorio e alla sua valorizzazione – spiega il sindaco – E’ la prima volta che il club de ‘I Borghi più belli d’Italia’ coinvolge le scuole”. L’idea nata dal confronto con il presidente Fiorello Primi e il primo cittadino ha visto l’immediata disponibilità delle scuole stesse, concretizzando un progetto fotografico, al fine di rendere i ragazzi cittadini attivi, attenti e consapevoli, sviluppando in essi un senso di appartenenza e amore per il territorio in cui sono nati.
“Ogni alunno – aggiunge Gori – ha elaborato un tema descrittivo del proprio paese riportando gli aspetti positivi ma anche quelli negativi (posizione, strutture, iniziative, locali, servizi). La scrittura è stata libera in modo tale che ognuno potesse esprimere le proprie considerazioni su diversi aspetti della vita paesana. Si è passati poi alla fase attiva, facendo un vero e proprio reportage fotografico”. I ragazzi, ognuno secondo la propria fantasia e attitudine, ha quindi fotografato scorci e angoli del borgo condividendo poi tutti insieme considerazioni e idee.

4 febbraio 2018

Informazioni sull'autore

admin


Lascia un commento

Seguici su Facebook

Calendario
febbraio: 2018
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728  
Redazione

Orvietosì © 2012 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Cooperativa Elzevira Editore P.Iva: 01292350558 Sede presso Coop.Editoriale Elzevira, Piazza del Commercio, 35 – 0763 342360
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy